domenica 31 luglio 2011

Festival del gusto - Grottaminarda (AV)


Festival del Gusto2011, l'atteso evento che per 4 giornate , dal 4 al 7 agosto, inonderà di profumi, sapori e sonorità i meravigliosi “Giardini De Curtis” di Grottaminarda.
Si comincia giovedì 4 agosto alle ore 18,30 con il convegno-dibattito “Festival del Gusto- La gastronomia Irpina e le eccellenze del Piemonte” con la partecipazione degli chef piemontesi dell'Associazione “Vino e Riso” di Novara che per tutte e 4 le giornate dell'evento prepareranno un piatto diverso; il convegno offrirà quindi un momento di confronto tra tipicità e cucine regionali.Alle ore 19.30 l'apertura ufficiale della III Edizione del Festival del Gusto. In piazza gli Angoli del gusto: “Cucina di strada”, “Pizzeria”, “Braceria”, “Salumoteca, Formaggioteca, Tigelleria e specialità tipiche”, “Dolciario tipico” e poi l'Enoteca, la Birra artigianale e “Profumi e Sapori dell’Irpinia” a cura della CIA, Confederazione Italiana Agricoltori.

Contestualmente “Vespa in mostra”: tutta la storia della Vespa raccontata attraverso i veicoli del “Vespa Club Leoni Rossi”. Funzionerà anche un' Area Baby a cura del “Play World – Carica 101 Animazione”, per il divertimento dei più piccoli. La “Tarantella Montemaranese” dei “Virtuosi della Tarantella” itinerante tra i punti ristoro allestiti, metterà allegria al convivio.

Alle ore 21.30 sul palco grande, al centro dei “Giardini De Curtis”, con la scenografica scalinata che fa da quinta, lo spettacolo musicale “Iazzi Banni” in tour, experimental folk con la presentazione da parte della voce ufficiale del Festival, la più calda dell'Irpinia, quella di Big Wave.

Venerdì 5 agosto: ore 19.30 con gli “Angoli del Gusto”, i “Profumi e Sapori dell’Irpinia” della CIA, le eccellenze culinarie del Piemonte, “Vespa in mostra”, Area Baby, la “Tarantella Montemaranese” e alle ore 21.30 “Gruppo Zed” in concerto, musiche e danze dal mondo. Animerà la serataa Big Wave.

Sabato 6 agosto: ore 19.30 apertura del Festival del Gusto con gli “Angoli del Gusto”, i “Profumi e Sapori dell’Irpinia” della CIA, le eccellenze culinarie del Piemonte, “Vespa in mostra”, Area Baby, la “Tarantella Montemaranese”; ore 21.30 l'esibizione della scuola di ballo “Berny Dance” dei maestri Bernardo Speranza e Laura Stanco con sedi a Mirabella Eclano, Gesulado e Taurasi; ore 22.30 il concerto “I Compagni di Berta”, tribute band a Rino Gaetano, De Andrè e Battiato in versione ska, folk, rock. Naturalmente presenterà la serata Big Wave.

Domenica 7 agosto: ore 19.30 apertura del Festival del Gusto con gli “Angoli del Gusto”, i “Profumi e Sapori dell’Irpinia” della CIA, le eccellenze culinarie del Piemonte, “Vespa in mostra”, Area Baby, la “Tarantella Montemaranese” e alle ore 21.30 ZekeTam Folk”, Kuntamina Tour 2011. Al termine del concerto i saluti e l'arrivederci alla prossima edizione da parte degli organizzatori e delle autorità presenti, al microfono di Big Wave.

Info: www.festivaldelgusto.net
Quando: dal 4 al 7 agosto 2011
Dove: Grottaminarda

Continua a leggere...

Terra Arte 2011 - Paternopoli(AV)

Musica, pittura, scultura, installazioni, video arte, cinema d’autore. 
L’undicesima edizione di Terra Arte, in programma sabato 6 e domenica 7 agosto 2011 a Paternopoli (Av), diretta da Luca Pugliese e organizzata dal Comune di Paternopoli e dall’Associazione culturale Terra Arte, ha tutti i requisiti di un evento d’eccezione per la Campania e non solo, con il suo raffinato palinsesto di 7 concerti e un denso e prestigioso cast di artisti visivi contemporanei di varia provenienza coinvolti in una mega mostra-installazione a cielo aperto per le vie del centro storico.
Terra Arte, una rassegna in cui la multidisciplinarità e la contaminazione dei linguaggi, come ormai di consueto, saranno tutt’altro che mero attributo scenografico, ma piuttosto l’espressione di una cultura che vuole qualificarsi come popolare, superando la frammentarietà delle discipline e puntando su una fruibilità diretta, priva dei filtri e dei luoghi convenzionali; un evento che quest’anno si incentrerà sul tema della territorialità e della sua necessaria integrazione in una dimensione più ampia, come appunto suggerisce il sottotitolo-slogan della rassegna “Tutte le terre portano arte”, intorno al quale si confronteranno, in un convegno d’apertura fissato per le ore 20.30 di sabato 6 agosto e moderato dal giornalista Peppe Iannicelli, il sindaco di Paternopoli Felice De Rienzo, il direttore artistico di Terra Arte Luca Pugliese, i critici Fortunato D’Amico e Mariangela Maritato, Annibale Discepolo del «Mattino», Leopoldo Lombardi (esperto del diritto d’autore) e gli artisti presenti.
Info: www.terrarte.org
Quando: dal 6 al 7 agosto 2011
Dove: Paternopoli (AV)

Continua a leggere...

venerdì 29 luglio 2011

Vinalia 2011 - Guardia Sanframondi (BN)


Un programma articolato caratterizza la XVIII edizione di Vinalia, la rassegna enogastronomica promossa dal Circolo Viticoltori ed organizzata dal Comitato Vinalia, prevista dal 4 al 10 agosto a Guardia Sanframondi, antico borgo del Sannio beneventano. Per questa tornata, pur puntando come sempre i fari sulla promozione dei prodotti tipici e sulla valorizzazione del territorio, i diversi eventi avranno come tema portante i 150 anni dell’Unità d’Italia.

Un brindisi, dunque, lungo sette giorni e denso di momenti capaci di esaltare non solo l’enologia sannita ma anche il turismo rurale, vera scommessa per il futuro di tutta l’area campana. Il castello ed il centro storico, ospiteranno “Il percorso del gusto”. In vetrina, oltre ai vini delle aziende che hanno aderito a Vinalia 2011, anche quelli del Consorzio di Tutela Samnium che presenterà, nella sala di fronte il Piazzale d’Armi del maniero, le migliori etichette delle aziende associate; e così per la Camera di Commercio di Benevento che, nella sala di fronte all’Ave Gratia Plena, proporrà DOC: Degustazioni Organizzate dalla Camera di Commercio.

Ma, si sa, Vinalia non è solo vino. Ci sarà anche una vasta offerta di salumi, formaggi, oli, funghi e incontri gastronomici di qualità. In un clima di grand’allegria, infatti, oltre alle degustazioni guidate da sommelier dell’Ais, si potrà deliziare il palato con i succulenti menù proposti dall’Osteria enoica (con le ricette della Prima Provincia del Regno d’Italia), o quelli della Cucina terrona, cui si aggiungono gli elaborati della Cucina di strada (che quest’anno promuove anche l’olio), delle mille delizie delle Torte contorte, fino all’Eno-gastro bar dove il fantasioso barman Alessandro Orfitelli preparerà aperitivi e cocktails con i vini fermi e gli spumanti delle aziende partecipanti.

Guardia Sanframondi, quindi, per una settimana, rocca del gusto e del piacere. Ma c’è dell’altro. A tutto ciò vanno aggiunti: il convegno del giorno 4, dal tema “La strategia attuativa dei PIF VITIS e le politiche di sviluppo del settore vitivinicolo”, con la partecipazione dell’Assessore regionale all’Agricoltura Vito Amendolara; l’incontro-dibattito del 7 agosto su “La reputazione territoriale come leva di marketing: riflessioni sul risultato delle imprese sannite al concorso internazionale La Selezione del Sindaco”; il recitativo del giorno 8 su “Avevamo detto che c’era la libertà. Il Risorgimento tra luci e ombre” a cura di Giuseppe Colangelo; le mostre su “I 150 anni dell’Unità d’Italia e della Provincia di Benevento, “Sannio e Barocco” e “Guardia nei primi anni ottanta del Novecento”; la presentazione dei libri “La Guardia” a cura di Raffaele Garofano e “Il Risorgimento sannita” a cura dell’Associazione Tre Torri.

Completano il cartellone, i concerti delle band: The italian muzicos, Nuntereggae più, Sud Graffiti, Sam Paglia, Global Kan Kan, Cantica Popularia ed Erasmo Petringa/Etno Elettrico, in Piazza Mercato; e quelli di Piazza Fabio Golino, con The Gentlemen, Cocoa Sosò, Splitos, La Grange, Power Duo, Latin Jazz 4tet ed I Syncopatici.

Infowww.vinalia.info
Quando: dal 4 al 10 agosto 2011
Dove: Guardia Sanframondi

Continua a leggere...

Ninja Summer Camp a Cava de' Tirreni (SA)


Si svolgerà il 29 e 30 luglio nella città di Cava de’ Tirreni, alle porte della Costiera Amalfitana, la prima edizione del Ninja Summer Camp. La summer school, organizzata dalla Ninja Accademy in collaborazione con l’Accademia di Management Mediterraneo, riunirà per due giorni a Cava de’ Tirreni sessanta giovani provenienti da tutta Italia, che discuteranno delle tematiche più innovative nel mondo del marketing non convenzionale e della comunicazione digitale. A guidare in questo viaggio tra le più attuali strategie di marketing e comunicazione Alex Giordano e Mirko Pallera, fondatori di Ninja Marketing.


Il Ninja Summer Camp sarà una summer school sui temi più innovativi nell’ambito del marketing
e dalla comunicazione, un’occasione di incontro della community creatasi intorno a Ninja Marketing, e una possibilità di libero scambio e circolazione della conoscenza. Obiettivo della summer school sarà definire le linee guida per la comprensione di una serie di fenomeni di cambiamento in atto nella società e nel mercato, fenomeni in qualche modo “indotti” dagli strumenti di comunicazione digitale. E per questo motivo un momento importante della summer school sarà l’incontro con chi in questa dinamica di cambiamento è nato e ad essa risulta perfettamente integrato: i nativi digitali. Ospite del Ninja Summer Camp sarà infatti Jacopo Mele, diciasettenne videomaker e esperto di word of mouth marketing, eletto da Wired tra gli undici nativi digitali d’Italia, a cui la community Ninja farà un’intervista collettiva.
Nel corso della Summer School ci sarà spazio per un momento di natura formativa, durante il quale i Ninja Master Alex Giordano e Mirko Pallera, rispettivamente strategic planning director e strategic creative director di Ninja Marketing, affronteranno nozioni teoriche e tecniche pratiche necessarie per un’efficace strategia di marketing e comunicazione. Questo momento di natura più didattica sarà affiancato da una “unconference”, ovvero una conferenza guidata dagli editor e dai contributor del blog di Ninja Marketing, ma sostanzialmente co-creata dai sessanta ragazzi che parteciperanno alla summer school. La formula del Ninja Summer Camp sarà quella della libera circolazione dei saperi: aggregazione e condivisione saranno alla base della due giorni, e per questo motivo il programma definitivo del Camp sarà co-generato dalla community e aperto al contributo di tutti i partecipanti.

L’organizzazione della summer school è della Ninja Accademy, la “sacra scuola” del marketing non convenzionale, in collaborazione con l’Accademia Internazionale di Societing e Management Mediterraneo, ente di ricerca la cui mission è generare una nuova ondata d’imprese socialmente, ecologicamente ed economicamente sostenibili, in grado di lanciare il tessuto economico e civile del Sud Italia.

L’appuntamento è per venerdì 29 e sabato 30 luglio nella suggestiva cornice dell’ “Ostello Borgo Scacciaventi” a Cava de’ Tirreni.

Info: Ninja Summer Camp
Quando: dal 29 al 30 luglio 2011
Dove: Cava de' Tirreni - Ostello Borgo Scacciaventi


Continua a leggere...

mercoledì 27 luglio 2011

Alla corte dei Filangieri, Atto II - Lapio (AV)

Alla Corte dei Filangieri è una manifestazione che si disloca in tutto il centro storico di Lapio, nata lo scorso anno con l’intento di promuovere la storia, l’arte, la musica e l’enogastronomia delle nostre zone mediante temi che variano anno dopo anno. Dopo il successo della Divina Commedia dello scorso anno, il leitmotiv di questa edizione della manifestazione sarà il 150° dell’Unità d’Italia.

Le serate saranno allietate da gruppi che suoneranno vari generi musicali in modo da far avvenire quel connubio sublime tra arte e gusto, infatti, mentre nell’aria si diffonde la musica, passeggiando e ammirando le bellezze storico-artistiche, sarà possibile degustare il pregiato vino lapiano, il Fiano, delle famose cantine lapiane che tanti premi hanno ricevuto nella loro storia e degustare tutti ed esclusivamente i piatti della tradizione contadina (zuppa e’ puorco, cecatielli co a’ menta, frittole, mugliatielli e tanti altri piatti lapiani) che vi potranno riportare indietro alla vostra infanzia, e magari far assaporare ai più giovani il cibo dei loro nonni; il tutto sarà annaffiato dall’unico e vero Fiano, cioè quello lapiano delle cantine lapiane. Infatti saranno presenti tutte cantine locali (Colli di Lapio, Rocca del Principe, Cantina Romano Nicola, Filadoro, e altre) tutte vincitrici di premi ambiti del settore come vincitrici del VinItaly per il Fiano per esempio. Inoltre si potranno degustare prodotti tipici di Az. Agricole e Agriturismi oltre che assaporare il prestigioso “miele di Orazio” (premiato al salone delle eccellenze di Saint Vincent). Tra le tante novità, vi sarà proposta la novità dello scorso anno: il gelato al Fiano. Si potranno ammirare varie mostre di oggetti antichi e pregiati, tra cui i pastori fatti dall’artista locale G. Caracciolo.

Per far ammirare le bellezze artistiche del nostro centro, si potranno visitare le antichissime chiese Lapiane, inoltre, in alcune, la visita sarà scandita da arie del M° G. Verdi che meglio vi faranno apprezzare il clima Risorgimentale italiano. Sarà anche possibile ammirare artisti della ceramica che davanti ai vostri occhi svilupperanno opere con l'antichissima tecnica giapponese Raku che esalta l'armonia presente nelle piccole cose in sintonia con la filosofia zen. Previa prenotazione, fino alle 19:00, è possibile effettuare visite guidate alle bellezze del Paese e alle cantine. E’ un evento destinato a restare nella storia e nella memoria perché riuscirà a sommare l’arte, la storia, la cucina storica e la musica. Le serate vedranno la partecipazione di Telethon e Legambiente.


Infowww.prolocolapiana.it
Quando: dal 5 al 7 agosto 2011
Dove: Lapio (AV)

Continua a leggere...

domenica 24 luglio 2011

Apertis verbis, percorsi di luce - Reggia di Caserta (CE)


Riparte, in una veste completamente rinnovata, uno degli eventi piu' glamour e affascinanti della città di Caserta. Fino a meta' settembre il mito, l'eleganza e la storia si ritrovano lungo la "via lucis" nei Giardini della Reggia Vanvitelli.

A bordo di un autobus a due piani ad emissione zero, coccolati da aperitivi chic e degustazioni, si parte dalla Via dell'Acqua, dove è possibile ammirare la fontana di Eolo, fino alla fontana di Diana e Atteone, passando per la fontana di Cerere, la fontana di Venere e Adone, l’ingresso del Giardino Inglese e il Bagno di Venere. Un nuovo percorso, prolungato ed accompagnato dalla musica di Ludovico Einaudi, con 5 pianoforti scenografici, coreografie di Brunella Vida e voce narrante di Paola Saluzzi.

Del tutto nuovo anche l’effetto cromatico dato dalle luci, sempre in rispetto all’ambiente, che illuminano cinque set insieme alle proiezioni luminose di alcune parole sull’erba e sugli alberi che compongono alla fine una frase da ricordare.

Infowww.reggiadicaserta.beniculturali.it
Quando: dal 22 luglio al 24 settembre 2011
Dove: Caserta - Reggia Vanvitelli

Continua a leggere...

Settimana della ceramica - Cava de' Tirreni (SA)

Una serie di iniziative per coinvolgere il mondo dei ceramisti, promuovere le eccellenze artigianali locali e contribuire allo sviluppo economico e turistico del territorio. Dal 23 al 31 luglio si svolgerà a Cava de’ Tirreni (Sa) la “Settimana della Ceramica”.

Il progetto Summer School, la mostra “Ora et Labora”, il convegno “Le Ceramiche del Millennio”, la mostra itinerante “Art&Shop” e le Assemblee Italiana ed Europea delle Città della Ceramica tra gli appuntamenti organizzati dall’Amministrazione comunale che trasformeranno la città metelliana in un “Museo all’aperto".

Il ricco cartellone degli appuntamenti sarà inaugurato sabato 23 luglio, alle ore 19.00, dalla mostra “Ora et Labora” – Le Ceramiche del Millennio, curata da Marco Alfano e Pietro Amos. L’esposizione, che avrà luogo presso il Marte Mediateca e che resterà aperta fino a domenica 31 luglio, proporrà 37 opere, realizzate da 29 artisti, che andranno a costituire il “primo nucleo” del Museo Territoriale della Ceramica di Cava de’ Tirreni, la cui cerimonia d’apertura è prevista nel prossimo mese di dicembre.

Tra le iniziative più attese da segnalare anche il convegno “Le Ceramiche del Millennio” - Nuove tecnologie per antiche tradizioni, che sabato 30 luglio, a partire dalle ore 18.00 presso il Marte Mediateca, vedrà riuniti intorno al tavolo prestigiosi relatori: Fulvio Irace, Docente di Storia dell’Architettura al Politecnico di Milano; Alberto Baccari, Direttore Creativo di TW2; Stefano Collina, Presidente dell’Associazione Italiana Città della Ceramica (AICC); Maria Teresa Rubbiani - Confindustria Ceramica; Ilaria Serafini - Artex Centro per l’Artigianato e Tradizioni della Toscana.

Infowww.comune.cava-de-tirreni.sa.it
Quando: dal 23 al 31 luglio 2011
Dove: Cava de' Tirreni
Ospitalità: B&B La Torretta Bianca

Continua a leggere...

sabato 23 luglio 2011

Vico Jazz Festival 2011 - Vico Equense (NA)


Il festival Jazz della città di Vico Equense raggiunge quest’anno la sua Decima edizione, confermandosi come uno degli appuntamenti più attesi della cittadina costiera. L’edizione di quest’anno si terrà 27 28 29 e 30 luglio, nell’ormai abituale cornice del Chiostro della SS. Trinità.

Uno degli obiettivi, oltre a quello di divulgare e promuovere il jazz a livello nazionale ed internazionale, è stato, in questi anni, quello di creare dei percorsi culturali e turistici intorno agli splendidi scenari storico-ambientali del territorio, che creano già di per sé una forte caratterizzazione alla manifestazione, che si svolge nel periodo più intenso della stagione turistica estiva.

Un richiamo non solo per gli appassionati e jazzofili della provincia, ma anche per i numerosi turisti presenti nella zona in quella stagione. Vico Jazz giunge quindi quest’anno alla sua decima edizione, con l’obiettivo sempre più forte di consolidare una manifestazione sempre più interessante e ricca di contenuti di qualità. Infatti, fin dalla prima edizione, sul palco allestito all’interno del seicentesco chiostro della SS.Trinità, si sono succeduti star di fama internazionale, come Tania Maria, Franco Ambrosetti, Roy Hardgrove (2002) Tom Harrell, Benny Green e Russell Malone (2003), Diane Schuur, Terence Blanchard (2004), Enrico Rava, Brian Blade (2005), Chris Potter (2006), Ron Carter, Eddie Gomez, Kenny Wheeler (2007) Arturo Sandoval, Eldar Djangirov, Jeff “Tain” Watts, Bob Mintzer (2009), The Manhattan Transfer, Tuck & Patti 2010.

Quando: dal 27 al 30 luglio 2011
Dove: Vico Equense - Chiostro della SS. Trinità

Continua a leggere...

giovedì 21 luglio 2011

Teano Jazz Festival 2011 - Teano (CE)


Il festival "Teano Jazz", nato nel 1993, è la più antica manifestazione di settore della Campania. Le capacità organizzative e relazionali degli organizzatori, non disgiunte da una buona capacità di progettare l´evento sotto l'aspetto artistico, hanno consentito al festival di crescere in modo esponenziale in breve lasso di tempo.

Teano Jazz, oltre a essere una manifestazione di rilievo del panorama nazionale e punto di riferimento per appassionati e addetti ai lavori, rappresenta attualmente, anche uno dei momenti culturali più prestigiosi e importanti della intera provincia di Caserta.

Da due anni il festival è stato inserito nel circuito dei Grandi Eventi della regione Campania. Gli artisti che hanno calcato, negli anni, il palco del festival sono stati di livello assoluto e, tra gli altri, Steve Coleman, Airto Moreira, Flora Purim, Enrico Rava, Paolo Fresu, Dave Douglas, Benny Golson, Bruno Tommaso, Giovanni Tommaso, Roberto Gatto, Dave Holland, Carla Bley, Al Di Meola, Gonzalo Rubalcaba, John Abercrombie, Marc Johnson, Lee Konitz, Diane Schur, Mcoy Tyner, John Scofield, Roy Hargrove, Ron Carter, Mingus Dynasty, David Sanborn, Richard Galliano, Trilok Gurtu, Joey De Francesco, Arturo Sandoval, Buena Vista Social Club, Marcus Miller. Il positivo riscontro della critica e degli appassionati ha sempre avuto una funzione di stimolo ulteriore per gli organizzatori, impegnati nel raggiungimento di obiettivi sempre più importanti e ambiziosi.

Il 2005 ha, di fatto, rappresentato un anno di svolta per il Teano Jazz. Si è riusciti, infatti, per la prima volta nella sua storia, a realizzare una edizione invernale della rassegna, il Teano Jazz Winter. Nel 2006 la manifestazione è cresciuta ulteriormente con la creazione di altri importanti eventi collaterali, come il TeanoJazzFactory e il TeanoJazzWorkshop. Il Progetto Teano Jazz non ha ancora esaurito tutto il suo notevole potenziale creativo.

Infowww.teanojazz.org
Quando: dal 22 al 24 luglio 2011
Dove: Teano

Continua a leggere...

Ariano Folk Festival 2011- Ariano Irpino (AV)

L'Ariano Folkfestival è un progetto etno-culturale che nasce nel 1996 per iniziativa di un gruppo di amici non ancora trentenni, soliti incontrarsi in un piccolo bar di provincia. Agli albori era una piccola rassegna di musica folk che ha acquisito progressivamente i tratti di un vero e proprio festival.

Prima concentrato sul genere folk e le sue contaminazioni, ha cominciato poi ad espandere il suo campo d'attenzione alla scena world internazionale con una particolare predilezione per le proposte più innovative e di avanguardia. In meno di dieci anni è riuscito ad ospitare i maggiori esponenti del genere, folk, gypsy, jazz manouche, reggae e dub di tutto il mondo, diventando un punto di riferimento nei paesi europei e del Mediterraneo.

Il festival ha ospitato fino ad oggi circa 130 bands provenienti da 20 diverse nazioni. Da sempre Ariano Folkfestival si pone come un evento culturale gratuito ed indipendente, vivendo grazie alla collaborazione di numerosi volontari e finanziando le sue attività attraverso il sostegno di enti pubblici ed una rete di imprenditori locali che in ogni nuova edizione rinnovano il loro contributo alla manifestazione.

Dal 2003 Ariano Folkfestival partecipa al Womex di Siviglia. Dal 2001 è parte di Talento, la rete dei festival folk e world italiani. Accanto alla programmazione musicale, Ariano Folkfestival ha creato negli anni una rete di attività satelliti che contribuiscono alla creazione di un evento dall'offerta poliedrica, spaziando dal cinema alla poesia, dal teatro all'arte, fino al turismo enogastronomico.

Infowww.arianofolkfestival.it
Quando: dal 17 al 21 agosto 2011
Dove: Ariano Irpino



Continua a leggere...

lunedì 18 luglio 2011

L'Alba dei Tempi - Paestum (SA)

L’alba dei tempi è l’evento che, nel sito archeologico di Paestum, si realizza tra le ultime ore della notte ed il sorgere dell’alba. L’evento, alla sua seconda edizione, propone agli spettatori del 2011 lo spettacolo “Il Mito di Chronos” attraverso una produzione artistica inedita, innovativa e creativa.
I suoni, la recitazione e la danza, la diffusione di essenze nell’aria, il contatto con lo spazio scenico, sono gli elementi caratterizzanti del percorso sensoriale offerto agli spettatori del “L’Alba dei Tempi”.
L’ingresso allo spettacolo è gratuito ma è necessario prenotarsi.


La produzione si avvale di elementi creativi eccezionali che accompagnano l’intero percorso spettacolare con una scenografia ed una coreografia in grado di creare forti emozioni ed elevare lo spettacolo a GRANDE EVENTO.

Per accedere allo spettacolo bisognerà munirsi in tempo utile di codice di prenotazione assegnato dalla segreteria dell’evento.
Le agenzie di Viaggi e le Strutture Ricettive hanno la priorità sulle prenotazioni.

La richiesta di prenotazione per l’accesso allo spettacolo potrà essere effettuata dalle ore 9.30 alle 16.00 telefonando all’Ente Azienda di Soggiorno e Turismo di Paestum – Segreteria Organizzativa 0828 811016 - mail albadeitempi@infopaestum.i​t entro e non oltre il 5 agosto 2011.
La Segreteria, provvederà ad assegnare ad ogni richiesta/spettatore un codice alfanumerico che l’albergatore e/o l’agenzia di Viaggi riporterà sulla propria carta intestata o vaucher e che consegnerà al proprio cliente per esibirlo all’ingresso dello spettacolo.

La stessa modalità è valida anche per le prenotazioni individuali.

Info: 0828811016 - albadeitempi@infopaestum.i​t
Quando: il 6 agosto 2011

Dove: Templi di Paestum

Continua a leggere...

Agerola World Music Festival 2011 - Agerola (NA)


Alla sua V edizione, anche quest’anno dal 22 al 24 luglio il borgo di Bomerano ospiterà l’Agerola World Music Festival. Ritornano la musica i percorsi eno-gastronomici, i paesaggi mozzafiato, i momenti di approfondimento culturale.

La festa del pane e le antiche forme di artigianato accompagneranno per due giorni i cultori del buon vivere, lungo le stradine del borgo. Tra contaminazioni sonore e piatti a km0, essi viaggeranno nel tempo, si cimenteranno in escursioni naturalistiche con gli amici della FIE di Agerola, parteciperanno ad approfondimenti sulla biodiversità locale e a corti letterarie.Per due giorni la frenesia del quotidiano cederà il passo alla pienezza della natura e alla saggezza della cultura contadina: il corpo, la mente e lo spirito ne saranno rigenerati! Ma la catarsi sarà completa solo il 25 luglio quando, tutti in piazza, ci si lascerà travolgere dai colori accesi e dai ritmi irrefrenabili del Sud del Mondo, in un elettrico rito propiziatorio di arrivederci al 2012!

Programma

Venerdì 22 luglio, p.zza Bomerano
Gruppo Folk Città di Agerola
Chronofollkìa
Antonio Izzo ed I Partenopei

Sabato 23 luglio, p.zza Bomerano
Raffaele Gaizo & Fire Dixie Band
Smooth Jazz Operator

Domenica 24 luglio, p.zza Bomerano
Batakoto
CAPONE & BUNGTBANGT

Infowww.agerolawmf.it
Quando: dal 22 al 24 luglio 2011
Dove: Agerola - Bomerano

Continua a leggere...

sabato 16 luglio 2011

A' Chiena 2011 - Campagna (SA)


L'unico modo per difendersi dall'afa estiva è bagnarsi, ma con acqua abbondante e se lo si fa in compagnia il risultato è ancor più certo.


Anche quest’anno a Campagna dal 16 luglio al 16 agosto si trascorrono ore divertenti e ‘umide’ con la Chiena, ovvero la rottura degli argini del fiume Tenza che, con le apposite deviazioni, invade il centro storico fornendo le giuste condizioni per bagni e gavettoni collettivi.

L' evento vede una partecipazione sempre più numerosa da parte del pubblico. Attrezzatura richiesta: un costume e un secchio per bagni ristoratori da fare a sé stessi ma soprattutto da fare al vicino. E dopo un bel bagno una sana degustazione con i prodotti enogastronomici di Portoni Ghiottoni. Il tutto diventa più magico, quando si saluta la Chiena a mezzanotte del 16 agosto.

Programma

16 Luglio | 15.00 - 16.30 - Chiena Folk...danze nell'acqua | a cura Cooperativa "fili d'erba"

24 Luglio | 15.00 - 16.30 - Secchiata

30 Luglio | 15.00 - 16.30 - Installazione sonora di Paul Rudy                                      

31 Luglio | 15.00 - 16.30 - Passeggiata con animazione

06 Agosto | 15.00 - 16.30 - Passeggiata con animazione

07 Agosto | 12.00 - 13.00 - Acqua drink
07 Agosto | 15.00 - 16.30 - Passeggiata con animazione

13 Agosto | 15.00 - 16.30 - Passeggiata con animazione

14 Agosto | 12.00 - 13.00 - Acqua drink
14 Agosto | 15.00 - 16.30 - Passeggiata con animazione

16 Agosto | 00.00 - 01.00 - Chiena di mezzanotte evento
                                          Contact tour dolcevita


Infowww.achiena.it
Quando: dal 16 luglio al 16 agosto 2011
Dove: Campagna

Continua a leggere...

Grande spettacolo dell'acqua - Monteverde (AV)


Un’emozione unica, intensa: l’acqua, i suoi misteri, la magia che trasmette insieme al fuoco, la danza e l’armonia dei corpi, la straordinaria forza della musica che si intreccia alla poesia.

Un sogno che ci trascina in un mondo fantastico dove scoprire che i valori antichi sono parte del nostro tempo.


Un evento che conduce sulle strade battute dall’innocenza e dalla purezza.

Un evento che costringe a fermarsi e ad ascoltare la propria vita, che scivola via lenta.

Un evento che predispone l’animo ad una riflessione interiore che aiuta a capire
qual è il vero senso dell’esistenza.

I valori di Gerardo Maiella, un uomo che è andato a farsi Santo, e ha vissuto il suo percorso attraversando tre Regioni: la Basilicata dove è nato ed è cresciuto, la Puglia dove si è formato e la Campania dove ha operato. Una vita donata al Signore senza indugio, senza nessun compromesso, una vita vissuta per aiutare i più deboli, i più poveri.

Il lago di S. Pietro a Monteverde, sul confine delle tre regioni, teatro della vita di San Gerardo Maiella, richiama a sé tanta gente per regalare emozioni ad ogni replica, ma soprattutto, per dare forza ad un progetto umanitario che vede protagonista un’intera comunità, solidale, senza confini.

Una comunità che attraverso l’acqua e la sua magia si fonde in una grande famiglia che vuole costruire un mondo dove mai un bambino possa avere lo sguardo triste per una richiesta di aiuto disattesa, una grande famiglia che vuole offrire a tutti la possibilità di sentirsi in una sola luce e nella stessa terra.

Una messa in scena imponente, a partire dall’allestimento della scenografia costruita interamente sull’acqua, alla magia delle luci e della musica; dal corpo di ballo, dagli attori e dalle intense voci narranti, allo straordinario testo dedicato a Gerardo Maiella il Santo del popolo e dei poveri; dalla straordinaria presenza degli oltre cento volontari, vero motore di un evento unico in Italia, alla consapevolezza di un grande progetto di solidarietà. Sono questi gli elementi che si mescolano e danno vita al Grande Spettacolo dell’Acqua®, dove la poesia e le emozioni si intrecciano sul lago di San Pietro per illuminare le notti d’estate.

Info:www.grandespettacolo.it
Quando: dal 30 luglio al 28 agosto 2011
Dove: Monteverde - Lago di San Pietro

Continua a leggere...

venerdì 15 luglio 2011

Le notti al Castello 2011 - Cava de' Tirreni (SA)


Sabato 23 e domenica 24 luglio appuntamento con la II edizione de “Le Notti al Castello”, evento storico-artistico, culturale e gastronomico ideato e diretto da Geltrude Barba, in collaborazione con l’Assessorato al Turismo, Folklore, Sport e Spettacolo e con il coordinamento di Francesco Loffredo e Mario Sparano.

Intenso e variegato il programma della manifestazione, che sicuramente conquisterà i tanti visitatori attesi presso il Castello di Sant’Adiutore, monumento “simbolo” per i cavesi, i cui lavori di restauro e recupero saranno illustrati nel corso dell’evento dall’architetto Enrico De Nicola.

Sarà un suggestivo viaggio alla riscoperta del gusto e dell’arte attraverso le nostre antiche tradizioni. Nell’ambito de “La Via dell’Arte” spazio allo spettacolo “Avimmo fatto ‘a festa” - Dai moti del 1828 all’Unità “truffaldina”. In scena la Compagnia teatrale “Kalokagathoi”, la Compagnia “I Mordimatti” e la Compagnia di teatro, musica e danza de “Le Notti al Castello”, che rappresenteranno rispettivamente “I moti del 1828”, “L’Unità d’Italia” e l’Unità “truffaldina”. Affidata invece al Coro The Overtones, diretto dal M° Abramo Silvestro, l’esecuzione di musica sacra del 1800.

I visitatori avranno inoltre l’opportunità di ammirare le affascinanti divise garibaldine, messe a disposizione dal Gruppo “Archibugieri Trombonieri Senatore”, e la riproposizione di arti e mestieri antichi da parte del Gruppo Folk “’A Vecchiarella”.

Non meno stuzzicante si preannuncia “La Via del Palato”, che trasporterà i convenuti alla riscoperta del gusto attraverso ricette antiche e pietanze tipiche della tradizione metelliana, come la pasta e fagioli, la pastiera di maccheroni, la “palatella”, il panino con la milza e la “morzelletta”. Tutte specialità che sarà possibile degustare lungo il percorso grazie alla collaborazione di “Delizie di Collina” - Servizi Catering per matrimoni ed eventi.

Grande attenzione sarà riservata anche ai celiaci, con la presenza di uno stand culinario loro dedicato.

Tra le novità dell’edizione 2011 la previsione di pacchetti turistici per i visitatori che intendano trascorrere il week-end nella città metelliana (ulteriori info nella sezione “pacchetti turistici”), i “Medaglioni di Montecastello”, preparati dal maitre Luciano Apicella, e “L’Angolo del sigaro”, stand per la degustazione del sigaro Garibaldi, nel quale sarà anche presentato il libro “Oltre il fumo - viaggio nel mondo del tabacco per sigari”.

Ma l’autentica “chicca” sarà rappresentata dal conio in loco e dal vivo, nel corso delle due serate, di una moneta celebrativa dell’evento “Le Notti al Castello”, che rientra nel cartellone di eventi “Cava Estate”.
Quando: dal 23 al 24 luglio 2011

Continua a leggere...

mercoledì 13 luglio 2011

Jazz sotto le stelle - Pietralcina (BN)


Nel Parco Colesanti, alle ore 21.30, un nuovo straordinario concerto assicura grandi emozioni agli appassionati di jazz ed a tutti coloro che amano la musica di qualità: Enrico Pieranunzi e Andrea Pozza, due tra i maggiori pianisti jazz dell’attuale panorama internazionale, conversano con la massima libertà traendo spunto dai grandi standards della musica afroamericana per far emergere una classe e un talento ineguagliabili, grazie anche ad una tecnica pianistica superlativa.
Inoltre, Jazz sotto le stelle 2011 rende omaggio a Miles Davis, figura leggendaria non solo per il jazz ma per l’intera musica del ‘900, del quale quest’anno ricorre il 20° anniversario della scomparsa.
L’omaggio al trombettista americano è assolutamente in linea con il tema della rassegna, in quanto la costante evoluzione stilistica e la capacità di confrontarsi liberamente con altri artisti hanno sempre contraddistinto la sua musica.
Enrico Pieranunzi e Andrea Pozza, due autentici giganti del pianoforte jazz a livello mondiale che hanno ottenuto un successo eccezionale in Europa, Giappone e Stati Uniti, arricchiscono ulteriormente un evento che ha portato a Pietrelcina, dal 2005, artisti del calibro di Stefano Bollani, Danilo Rea, Enzo Pietropaoli, Fabrizio Sferra, Petra Magoni, Ferruccio Spinetti, Tuck & Patti, Pietro Condorelli, Pasquale Pedicini, Luca Aquino, Pasquale Iovino, Aldo Galasso, Gino Paoli, Flavio Boltro, Rosario Bonaccorso, Roberto Gatto, Fabrizio Bosso, Irio De Paula, Antonello Salis, Francesco Cafiso, Dino Rubino, Adrienne West, Dado Moroni, Daniele Sorrentino e Alessio Menconi.
Info: Pro Loco 0824.991390
Quando: 9 agosto 2011

Continua a leggere...

martedì 12 luglio 2011

Paestum Wine Festival 2011 - Paestum (SA)


Paestum Wine Festival si svolgerà il 17 e 18 luglio presso il Grand Hotel Tenuta Lupò a Paestum. "Il vino ed i prodotti agricoli del nostro territorio sono un biglietto da visita importante per promuovere il patrimonio archeologico ed enogastronomico d'eccellenza del Cilento e delle aree interne salernitane".
Queste le parole dell'assessore provinciale all'Agricoltura, Mario Miano - "Valorizzare e promuovere la filiera dei nostri prodotti con eventi itineranti in luoghi suggestivi del territorio - continua- è l'iniziativa promossa dalla Provincia di Salerno che intende far conoscere ai numerosi turisti e vacanzieri estivi le produzioni di qualità della nostra fiorente provincia". Presenti Ermanno Guerra, assessore comunale di Salerno, Bruno De Conciliis, vicepresidente dell'Enoteca Provinciale, Alberto Giannattasio, delegato Fisar Provincia Salerno, Camillo Di Muro, Associazione open Wine, Giuseppe Maria Galliano, produttore e conduttore della trasmissioe Wine Bar, Rosaria Sica, direttore di Divini Assaggi e giornalista. A prendere al parola è stato poi l'organizzatore dell'evento ed editore di Divini Assaggi, Angelo Zarra: "La nostra associazione enogastronomica è nata da circa 10 anni, da quest'anno abbiamo deciso di organizzare il 1° Salone del vino nazionale, durante il quale ospiteremo molte regioni italiane per un confronto sui vini locali. L'obiettivo è quello di creare sinergie tra la nostra viticoltura e quella degli altri paesi. Moda e gastronomia sono i due settori dove c'è un segno positivo a livello economico, abbiamo deciso di avvicinarli in questo festival attraverso sfilate e degustazioni. Domenica infatti è prevista una sfilata in spiaggia al Lido Mediterraneo, dove la stilista Silvia Pescatore presenterà i suoi capi realizzati apposta per questo evento. Domenica pomeriggio alle 18 ci sarà l'apertura ufficiale alla Tenuta Lupò e a tal proposito intendo ringraziare la famiglia Zagulla e Rocco Prearo, titolari della struttura, per la disponibilità. A seguire ci saranno degustazioni di ogni tipo, con laboratori gratuiti realizzati ad arte dalla Fisar. E' prevista la registrazione di Wine Bar con Giuseppe Maria Galliano con ospiti di eccellenza. In serata altra importante sfilata di alta moda di Stefania Asole, stilista di fama internazionale. Ci sarà una Collettiva D'arte con il tema "Il Vino e non solo" organizzata e diretta da Vincenzo Pepe. A seguire musica ed intrattenimento. Lunedì sarà possibile visitare il salone dalle 15.30 sempre con le degustazione e con tante sorprese. Ringrazio il Consorzio Albergatori per la grande disponibilità nei confronti di questo festival e Luciano Gorrera di Hera Catering, da sempre al nostro fianco. E' possibile accreditarsi per l'ingresso inviando un'email a paestumwinefestival@diviniassaggi.it
Quando: dal 17 al 18 luglio 2011
Dove: Paestum (SA) - presso il Grand Hotel Tenuta Lupò

Continua a leggere...

lunedì 11 luglio 2011

Luminaria S.Domenico 2011 - Praiano (SA)


La Luminaria di San Domenico è una antica tradizione del ricco patrimonio storico e culturale di Praiano, si festeggia dal 1 al 4 agosto di ogni anno al convento di Santa Maria a Castro, dove si venera San Domenico, tale devozione si tramanda dal 1606 ca, dalla venuta dei frati Domenicani della Sanità di Napoli.
La festività è preceduta da un triduo, durante il quale si realizza questa affascinante e suggestiva tradizione . Da qualche decennio, aveva perso parte del suo fascino a causa dell’avvento dell’energia elettrica e sostituendo le candele con le lampadine, dal 2001 è tornata agli antichi splendori e vede la partecipazione di tutti i cittadini i quali con delle singolari e affascinanti illuminazioni a cera, adornano le terrazze, le finestre, i giardini, le stradine, le cupole delle abitazioni e giovani praianesi decorano con 2000 candele ogni sera il decoro di piazza San Gennaro. Nei secoli passati tutti i cittadini durante l’anno conservavano i rami secchi di tralci di vite, di alberi e arbusti, realizzando le “fascine” che poi bruciavano per l’occasione nei giardini, si conservavano barattoli di latta, di vetro, stracci, olio e strutto irrancidito per poi realizzare le fiaccole. La Luminaria ha un preciso significato: la mamma di San Domenico, prima di partorire, sognò un cane con una fiaccola in bocca che incendiava il Mondo, a significare che il nascituro avrebbe portato in tutto il Mondo la Parola di Dio.
Quando: dal 30 luglio al 4 agosto 2011
Dove: Praiano

Continua a leggere...

domenica 10 luglio 2011

Castellarte 2011 - Festival internazionale Artisti in strada - Mercogliano (AV)


Castellarte, festival tematico e multidisciplinare, con uno sguardo rivolto costantemente a ciò che accade intorno, compie diciotto anni. L’età della speranza, dei grandi progetti, l’età che ti permette di vedere oltre la realtà. Di fronte ad una crisi dilagante, che tocca la vita di ognuno di noi, non potevamo non occuparci dei nostri “tempi precari”.
È tuttavia anche il tempo di riflettere sulla funzione del nostro Festival, sull’importanza del fatto che Castellarte non sia stata una meteora ma un progetto che ha saputo generare salde radici sul territorio e nel cuore della gente.Il Festival si svolgerà nel luogo simbolo “Capocastello”. Un ambiente ideale e calzante che infonde un grande senso di precarietà, per il suo aspetto distintivo ed i problemi atavici, ma che è giunto a noi con una straordinaria voglia di resistere ai tempi e alle incertezze, in altri termini è una metafora di speranza.

Infowww.castellarte.it
Quando:dal 29 al 31 luglio 2011
Dove: Capocastello - Mercogliano (AV)

Continua a leggere...

mercoledì 6 luglio 2011

Concerti d'estate a Villa Guariglia 2011 - Vietri sul Mare (SA)


Impossibile resistere al fascino semplice dei “Concerti d’estate a Villa Guariglia”. Serate indimenticabili da trascorrere ascoltando tanta buona musica (classica e jazz), respirando il profumo del mare portato dal vento, godendo del suggestivo panorama del golfo di Salerno e assaporando quanto di buono la terra salernitana produce.

Il tutto racchiuso in una cornice naturale che parla di Mediterraneo. Sono questi gli ingredienti di una rassegna che ormai dal 1998 vive e si rinnova sulla terrazza di uno dei palazzi nobiliari più prestigiosi della costiera amalfitana, Villa Guariglia. Sede del Museo della Ceramica, la storica residenza dell’ambasciatore Raffaele Guariglia, è un’esplosione di colori e forme, raccontate nel corso delle serate da un cicerone d’eccezione, Matilde Romito dirigente del settore Beni Culturali Musei e Biblioteche della Provincia. Musica e ceramica rappresentano sin dall’inizio un felice matrimonio artistico con l’istituzione di visite guidate alla scoperta delle bellezze ceramiche in esposizioni nella Torretta e nei saloni della Villa.

Attestatisi come un appuntamento fisso per melomani e semplici appassionati di musica, i concerti continuano il loro percorso di crescita aprendosi anche ad altre forme d’arte. Arte è, infatti, la produzione d’eccellenza del territorio che ha trovato la sua ideale vetrina nei percorsi enoculturali, voluti e promossi dall’Assessorato all’Agricoltura della Provincia di Salerno. Così come arte è la natura che veste di colori la Divina e messa in mostra nell’ambito del progetto di promozione della Regione Campania, Costiera dei Fiori, e che a Villa Guariglia ha trovato una delle sue ideali collocazioni. Vietri sul mare, avamposto della costiera amalfitana, per un mese si trasforma in città della musica ma anche di tutte quelle espressioni artistiche che si ispirano al bello.

Un progetto che il CTA di Vietri, diretto da Atonia Willburger, grazie agli importanti sostegni della Provincia di Salerno-Assessorato ai Beni e alle Attività Culturali - Assessorato all’Agricoltura, del Comune di Vietri sul Mare, della Camera di Commercio di Salerno, del Centro Studi “Raffaele Guariglia”, della Regione Campania e dei partner privati punta a rinnovarsi di anno in anno.
Quando: dall'8 luglio al 7 agosto 2011

Continua a leggere...

Mirò,il poeta del colore - Cava de' Tirreni (SA)

Mostra dedicata all’attività di illustratore di volumi e riviste culturali di Joan Miró. I fogli, ben settanta, selezionati da Alef-Milano e tutti provenienti dalla Fondazione Miró e non da collezioni private, toccano temi molto diversi, a seconda della destinazione finale, ed evidenziano la fantasia e l’impegno dell’artista surrealista su fronti diversi.
Alcuni pezzi sono marcatamente politici come Aidez l’Espagne tratta dai “Cahiers d’Art” - importante documento di sostegno alle brigate repubblicane, venduto anche singolarmente per finanziare le azioni della Resistenza spagnola - o come la tavola tratta da Fraternity, volume di Stephen Spender, che raccoglie diversi contributi di condanna ai regimi fascisti di artisti e intellettuali. In queste opere Miró rinuncia a immagini esplicite in favore di una figurazione stravolta, che dà sfogo alla sua angoscia interiore. Un cospicuo numero di tavole presenti in mostra si lega invece alla pubblicazione di “Derrière le Miroir”, rivista edita da Aimé Maeght. Momento cruciale nella vita e nell’attività di illustratore di Miró è proprio il 1948, anno in cui conosce Maeght, che diventa il suo principale mercante e il suo editore.
Quando: dal 16 giugno al 30 settembre 2011
Dove: Cava de' Tirreni

Continua a leggere...

Giffoni Film Festival 2011 - Link


Film, lungometraggi, cortometraggi in concorso, giurie di giovani, anteprime, masterclass, ospiti internazionali e tante novità per l’edizione n°41 del GFF, la kermess di cinema per giovani più famosa del mondo. Le cose sono unite da legami invisibili: non puoi cogliere un fiore senza turbare una stella, da qui il tema 2011: Link ovvero corrispondenza, rete, condivisione, collegamento per riflettere su globalizzazione, relazioni umane, interazioni sociali, congiunzioni nascoste tra le cose tutto attraverso il linguaggio della settima arte.
Cuore della manifestazione i giovani giurati. 3300 ragazzi (300 in più dell’anno passato) dai 3 ai 23 voteranno per i film in concorso. Rappresentate 51 nazioni, quest’anno anche Afghanistan, Qatar, Nigeria, Romania, Russia e Ucraina. Si parte l’11 luglio con la maratona di Harry Potter 18 ore di film fino all’attesissima anteprima: Harry Potter e i doni della morte – parte 2, l’ultimo film della saga. Ancora tra le anteprime I Pinguini di mister Popper con un divertentissimo Jim Carrey, Prom, il teen movie della Disney e Almeno tu nell’universo, opera prima del 22enne Andrea Biglione per citarne alcune. Tra gli ospiti Paolo Bonolis, Valeria Golino, Edward Norton, Hilary Ann Swank, Aldo Giovanni e Giacomo, Paola Cortellesi, Vittoria Puccini, Ascanio celestini, Martha la moglie di Dino de Laurentiis per la presentazione del documentario del giornalista RAI Tonino Pinto sul marito e tanti altri ancora. Una classe di 100 ragazzi, ex giurati del festival, si confronteranno con docenti d'eccezione per discutere di regia, fotografia, creatività, pubblicità e comunicazione e realizzeranno un cortometraggio. E ancora, musica con Marching Jazz Band, Almamegretta, Capone & Bungt Bangt, 24 Grana, Foja etc.,danza, arte contemporanea, insomma come ha detto Gubitosi, direttore della rassegna, alla stampa: “un programma imponente nelle proposte e nei numeri, nel quale concorrono e si esprimono le più stimolanti energie creative del momento. Come dice il nostro slogan: ‘il cinema ci unisce’. E quest’anno ancora di più”.
Info: GFF 2011
Quando: dal 12 al 21 luglio 2011
Dove: Giffoni Vallepiana

Continua a leggere...

sabato 2 luglio 2011

Disfida dei Trombonieri 2011


Torna il grande folklore a Cava de’Tirreni. Il 9 e 10 luglio appuntamento con la 37ª edizioneDisfida dei Trombonieri - La Pergamena in bianco”, organizzata dall’Associazione Trombonieri, Sbandieratori e Cavalieri di Cava de’Tirreni.

Sabato 9 luglio, alle ore 19.30, in Piazza Giovanni Nicotera (comunemente detta Piazza San Francesco), la Consegna del Cero Pasquale alla Comunità Francescana e la Benedizione all’Armata Cavota. A seguire il Corteo Storico per il Borgo delle centinaia di figuranti dell’ATSC, che in Piazza Vittorio Emanuele III (meglio nota come Piazza Duomo) renderanno omaggio alla riproduzione della “Pergamena in bianco”, custodita intatta a Palazzo di Città.

Domenica 10 luglio, a partire dalle ore 19.00, presso lo stadio “Simonetta Lamberti”, in scena a 37ª “Disfida dei Trombonieri - La Pergamena in bianco”. Gli 8 Casali Trombonieri dell’ATSC si cimenteranno in spettacolari coreografie ed appassionanti batterie di sparo con i pistoni per aggiudicarsi la riproduzione della “Pergamena in bianco” ed il “Drappo della vittoria”, realizzato dall’artista Giusy Polverino. Caccia aperta al Casale SS. Sacramento, vincitore dell’edizione 2010.

Prevista pure l’assegnazione del Trofeo “Città Fedelissima”, riservato al Casale maggiormente distintosi in tutta l’esecuzione della “Disfida”. Ingresso libero.

Ulteriori news ed approfondimenti sull’evento dopo la conferenza stampa di presentazione, in programma martedì 5 luglio, alle ore 10.30, al Palazzo di Città di Cava de’Tirreni.
Quando: dal 9 al 10 luglio 2011
Dove: Cava de' Tirreni

Continua a leggere...