domenica 11 dicembre 2011

Viaggio sull’isola del Postino - Ischia (NA)

Prosegue il “Viaggio sull’isola del Postino”, attraverso visite guidate e degustazioni di prodotti tipici, sui set dei numerosi film girati sull’isola di Procida. 
Dall’8 al 30 dicembre infatti sarà possibile partecipare ad alcuni movie-tour gratuiti, alle 10.30 ed alle 15.00, fra i luoghi che hanno fatto da scenografia a film, attori e cineasti quali Massimo Troisi, Sofia Loren, Matt Damon, Jude Law, Gwyneth Paltrow, Giancarlo Giannini, Raoul Bova, Alberto Sordi, Luchino Visconti, Lina Wertmüller. 

Continua a leggere...

domenica 4 dicembre 2011

Showcolate - Mostra D'Oltremare (NA)


Showcolate-2011-Napoli-mostra-Oltremare
Vi prenderemo per la gola: sarà questo il claim della nuova edizione di Showcolate, che si terrà a Napoli, presso il Padiglione 10 della Mostra d’Oltremare, dall’8 all’11 Dicembre 2011 per il terzo anno consecutivo. 

Continua a leggere...

Domus Ars - Chiesa di San Francesco delle Monache (NA)

Il 6 dicembre 2011 si inaugurerà a Napoli un nuovo Polo Culturale denominato: “Domus Ars”.Il centro avrà come sede la suggestiva Chiesa di origine medioevale: “San Francesco delle Monache” situata nel cuore antico della città. Durante la cerimonia d’apertura sarà presentato il programma di una ricca rassegna artistica: “I Giorni delle Calende” che si concluderà l’8 Gennaio.

Continua a leggere...

lunedì 28 novembre 2011

Salerno Comicon 2011 - Mostra Mercato del Fumetto e del Gioco

Salerno-Comicon-2011-Campania
In arrivo Salerno COMICON, Mostra-Mercato del Fumetto e del Gioco. Organizzato dall'associazione COMICON e da VISIONA, è realizzato in collaborazione con Doppiavù Studio e Golden Store e si avvale del patrocinio e della collaborazione del Comune di Salerno.
A grandissima richiesta, Napoli COMICON ha deciso di organizzare un’altra manifestazione sul mondo del fumetto e dell’intrattenimento ludico in Campania, a sette mesi di distanza dall’evento partenopeo. Grazie alla collaborazione con l’amministrazione salernitana abbiamo individuato una location di prestigio: il centralissimo Complesso Monumentale di Santa Sofia, già sede di mostre ed eventi dal respiro internazionale, accoglierà dall’8 all’11 di dicembre l’edizione beta di Salerno COMICON, con un prezzo del biglietto davvero speciale: solo 5 euro per tutti e quattro i giorni. Gli orari: giovedì 8 e venerdì 9 dalle 15:00 alle 22:00; sabato dalle 15:00 alle 24:00; domenica dalle 10:00 alle 20:00.

Continua a leggere...

sabato 26 novembre 2011

Ex Olivis - Settimana dell'Olio di Ravece - Ariano Irpino (AV)

Dal 5 all'11 dicembre torna Ex Olivis giungendo alla sua undicesima edizione. Organizzata dall’associazione culturale Elaion con il patrocinio del Comune di Ariano Irpino e di altri importanti enti quali il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e la Regione Campania Assessorato all'Agricoltura, la Settimana dell'Olio extravergine d'oliva “Ravece” quest’anno riveste particolare significato essendo la prima edizione dopo il riconoscimento della D.O.P. “Irpinia-Colline dell'Ufita” da parte della Comunità Economica Europea.

Continua a leggere...

Mercato di Natale - Pozzuoli (NA)

Giunge alla seconda edizione il Mercato di Natale e Presepe Vivente organizzato nell'area dell'azienda agraria dell'I.S.I.S. "Falcone" di Licola di Pozzuoli dal 7 dicembre all’11 dicembre 2011.

Continua a leggere...

venerdì 25 novembre 2011

M'illumino d'Inverno 2011 - Sorrento (NA)

M-illumino-d-inverno-2011
Una carrellata di eventi, dal 28 novembre a tutto aprile è stata presentata al comune di Sorrento, con il titotolo “M’Illumino d’inverno” giunto alla V edizione.
Realizzato in parte dal Comune di Sorrento e dalla Fondazione Sorrento, con il contributo della Regione Campania, e in parte da privati come Le Giornate Gastronomiche Sorrentine a cura di Villa Massa. 

Continua a leggere...

mercoledì 23 novembre 2011

La Battaglia di Monte Lungo - Mignano Monte Lungo (CE)

La Città di Mignano Monte Lungo, insignita della Medaglia d’Oro al Valor Militare e della Medaglia d’Oro al Merito Civile per gli alti costi sopportati durante il secondo conflitto mondiale, si appresta a celebrare il 68° Anniversario della Battaglia di Monte Lungo.
Il 7 e 8 dicembre 1943 sono giorni dal decisivo significato simbolico, in cui la storia del piccolo comune casertano si intreccia indissolubilmente con il destino della nazione intera.

Continua a leggere...

venerdì 18 novembre 2011

Salone della Mozzarella Bufala Campana - Paestum (SA)

Dal 25 al 27 novembre parte all’Ariston di Paestum la sesta edizione del “Salone Internazionale della Mozzarella di Bufala Campana e dell'Alimentazione Mediterranea”. L’Assessorato all’Agricoltura della Provincia di Salerno, guidato da Mario Miano e Unimpresa Giovani Imprenditori, rappresentata dal Presidente nazionale Donato Ciociola, stanno lavorando in questi giorni alla organizzazione del “Salone della Mozzarella”, l’evento enogastronomico che, grazie al successo delle sue precedenti edizioni e all’eco avuta attraverso i media, è una realtà riconosciuta in ambito nazionale ed internazionale.

Continua a leggere...

domenica 13 novembre 2011

Cinecibo Festival Internazionale del cinema a tema gastronomico - Paestum (SA)

cinecibo-festival-internazionale-cinema-enogastronomia
Partirà il 25 novembre presso l’Ariston di Paestum, Cinecibo e durerà fino al 27, il festival del cinema a tema gastronomico, che si propone di valorizzare la corretta alimentazione e il cinema di qualità attraverso una competizione tra opere audiovisive. L’organizzazione e la direzione artistica sono affidate a Donato Ciociola, la presidenza onoraria a Michele Placido.

Testimonial è l’attore Nicola Acunzo. Alla base del progetto c’è il legame storico tra cibo e cinema, che consente di utilizzare la cultura dell’immagine e della parola quale mezzo per trasmettere messaggi diretti prioritariamente alle giovani generazioni. L’evento si svolgerà in concomitanza con il 6° Salone della Mozzarella e dell’Alimentazione mediterranea, uno degli appuntamenti enogastronomici più apprezzati in ambito nazionale ed internazionale.
La manifestazione prevede anche uno spazio dedicato alla degustazione dei prodotti agroalimentari. Con un’apposita area espositiva, dove le imprese agroalimentari faranno degustare le produzioni tipiche campane, di altri territori italiani tra cui il carciofo di Paestum Igp, l’olio extravergine Dop Colline Salernitane e Cilento, i marroni di Roccadaspide, i rinomati formaggi vaccini e caprini del Cilento e del Vallo di Diano.
Ospite d’eccezione sarà la Perugina che terrà dei laboratori dedicati al cioccolato. Inoltre, una selezione di attori ed altri personaggi del mondo dello spettacolo con provata esperienza ai fornelli gareggeranno nella competizione per aggiudicarsi il titolo di miglior attore chef.
La giuria assegnerà dei premi in base alla qualità della “interpretazione” di alcune idee gastronomiche. L’evento sarà ripreso e trasmesso dalle maggiori testate televisive, radiofoniche ed ospitato sui più prestigiosi quotidiani e riviste. I giornalisti accreditati saranno circa 110 tra italiani ed esteri. Nella manifestazione sono coinvolti Ministero delle Politiche Agricole, Ministero dei Beni Ambientali e Culturali, Coordinamento delle Film Commission Italiane, Provincia di Salerno, Regione Campania, Camera di Commercio di Salerno, le Associazioni degli albergatori e ristoratori ed altre associazioni di categoria

Website: www.cinecibo.it
Quando: dal 25 al 27 novembre 2011
Dove: Paestum (SA)- Hotel Ariston

Continua a leggere...

mercoledì 9 novembre 2011

Viva Verdi!- Napoli (NA)

"Viva Verdi!" e "Viva Artusi!" A Napoli la lirica incontra l'enogastronomia al Museo Diocesano domenica 13 novembre alle ore 18,00 (con visita al museo) con un evento dedicato ai 150 anni dell'Unità: degustazioni d'autore a cura di Galà Eventi e musica dei Solisti del San Carlo con le voci di Sabrina Messina e Francesco Malapena.
Napoli celebra il musicista Giuseppe Verdi e il gastronomo Pellegrino Artusi in occasione dei 150 anni dell'Unità d'Italia. Così come la musica verdiana, anche la cucina dell'autore de "La Scienza in cucina e l'Arte di mangiar bene" ha dato un contributo al processo unitario nazionale.
"Viva Verdi! - Viva Artusi!" è l'evento organizzato dall'associazione "L'Opera in tasca" al Museo Diocesano di Napoli (Largo Donnaregina, traversa di via Duomo) in collaborazione con Galà Eventi
Protagoniste saranno le arie di Verdi e di Puccini eseguite da "I Solisti del San Carlo" (Mariana Muresanu, violino, Giuseppe Navelli, violino, Filippo Dell'Arciprete, viola, Ilie Ionescu, violoncello) con la partecipazione di Alexandra Brucher al pianoforte, del soprano Sabrina Messina e del tenore Francesco Malapena.
Gli eventi enoliricigastronomici, la cui comunicazione visiva è curata da Ogham.it, proseguiranno nei prossimi mesi nelle location di Galà Eventi come il Museo Diocesano di Napoli, il Paradisoblanco di Napoli e Villa Prota a Torre del Greco.

Info: prenotazioni 081.4202387 - 330.670015 - 081.5571365

Website: www.eventbis.com
Quando: il 13 novembre 2011
Dove: Napoli - Museo Diocesano

Continua a leggere...

domenica 6 novembre 2011

Luci d'Artista 2011 - Salerno (SA)

Luci-d-artista-2011-Salerno-Arcobaleno
Inaugurata venerdì 4 novembre la manifestazione “Luci d’Artista 2011”. E' stato il Sindaco Vincenzo De Luca a dare il via, alle ore 17.00 nella Villa Comunale in via Roma, alla straordinaria mostra d’arte luminosa installata lungo le strade, nelle piazze e nei giardini del capoluogo. Accanto al Sindaco il simpaticissimo attore Lello Arena testimonial della cerimonia inaugurale.
Dopo il successo della passata edizione, il Comune di Salerno punta ad incrementare ulteriormente la presenza di visitatori in città attratti dal fantastico spettacolo delle installazioni luminose che si sviluppano en plein air– per ben ventisette chilometri – sul tema “Stelle cadenti, Lanterne magiche e l’Arcobaleno”.
Luci-d-artista-2011-Salerno-Arcobaleno

Visitando l’esposizione si viene avvolti in un’atmosfera magica densa di riferimenti mitologici, fiabeschi, naturali. Un itinerario sospeso tra incanto e bellezza, stupore e meraviglia con sofisticatissime soluzioni tecnologiche che danno vita a cigni luminosi, creature alate, lampade e lanterne, onde e vele, stelle e pianeti ed un caleidoscopio arcobaleno.
Le Luci d’Artista resteranno accese fino al mese di Gennaio 2012. Si moltiplicano le prenotazioni presso gli alberghi, le strutture per il tempo libero e l’enogastronomia da parte di gruppi, famiglie, tour operator, giovani. Tutto pronto anche per lo shopping e l’artigianato di qualità che arricchiscono la visita. La manifestazione rappresenta un formidabile volano economico non solo per la città di Salerno ma per l’intero territorio.
Quando: dal 4 novembre 2011 al 31 gennaio 2012
Dove: Salerno

Continua a leggere...

venerdì 4 novembre 2011

Est Locus, Irpinia postunitaria - Avellino (AV)

Venerdì, 11 novembre 2011, alle ore 17.00, presso la Sala Auditorium dell'ex Carcere Borbonico di Avellino si terrà un convegno dal titolo “EST LOCUS…Irpinia postunitaria”, subito dopo sarà inaugurata la mostra allestita nella sala Tholos di via Dalmazia con la presentazione del relativo catalogo.

Interverranno:

Gennaro MICCIO, Soprintendente BAP di Salerno e Avellino; 
Adele CAMPANELLI, Soprintendente Archeologico di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta; 
Maura PICCIAU, Soprintendente BSAE di Salerno e Avellino; 
Gerardina DE LUCIA, Direttore dell’Archivio di Stato di Avellino; 
Ennio DE SIMONE, Ordinario di storia economica dell’Unversità degli Studi del Sannio e Saverio RICCI, Associato di storia della filosofia dell’Università degli Studi della Tuscia. 
La mostra “EST LOCUS…Irpinia postunitaria” resterà aperta al pubblico fino al 7 gennaio 2012. L’iniziativa è organizzata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Soprintendenza BAP di Salerno e Avellino – Soprintendenza Archeologica di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta – Soprintendenza BSAE di Salerno e Avellino, dal Comune e dalla Provincia di Avellino con la sponsorizzazione di: Calcestruzzi Irpini, De Vizia, Novolegno e Polisud.

Info: 0825 279205 - 279206 - 279207
Quando: dall'11 novembre 2011 al 7 gennaio 2012

Continua a leggere...

giovedì 3 novembre 2011

Incontri nazionali del cinema - Orta di Atella (CE)

Dal 7 al 18 novembre al Comune di Orta di Atella, in provincia di Caserta, si terranno gli “Incontri Nazionali del Cinema e Premio Fabulae Atellanae per …”.
La rassegna, espressamente voluta dall’amministrazione comunale e dall'Assessorato allo Sport e Cultura, congiuntamente alla Commissione Cultura presieduta da Franco Pietrantonio, prevede una sezione cinematografica, con la proiezione di pellicole edite e inedite e una sezione riservata al “Premio Fabulae Atellanae”, nel corso del quale, il 18 novembre, verranno assegnati riconoscimenti a personalità eminenti del mondo della comunicazione, dello spettacolo e della cultura.
Ad aprire il Festival (la cui direzione artistica è affidata all’attore, regista e sceneggiatore Nicola Scorza), il 7 novembre, ci penserà la regista Elisabetta Rocchetti che presenta il suo film “Diciottanni - Il Mondo ai miei piedi”, pellicola sensibile ed emotiva, che presenta la seduzione come un’arma non sempre facile da gestire. L’8 novembre sarà la volta del travolgente “Benvenuti al Sud”, film campione di incassi che ha rivelato uno spaccato, quanto mai ironico, degli stereotipi italiani. A raccontare la storia ci penserà l’attore Salvatore Misticone che nella pellicola ha interpretato la parte del signor Scapece.
Mercoledì 9 novembre, invece, protagonista sarà “Baarìa”, capolavoro di Giuseppe Tornatore, interpretato da un cast corale eccezionale. Incontrerà il pubblico l'attore Gaetano Aronica che nella pellicola è Cicco da adulto.
Si cambia ambientazione il 10 novembre quando verrà presentata la pellicola storica “Giulia Sala”. La trama racconta una storia locale. E’ il 24 giugno 1799, la notte di San Giovanni, quando nelle strade del “Castello d’Orta” infuria la reazione antigiacobina. Sono le ultime ore della Repubblica Partenopea. In Via Cavone, in casa di Donato Frongillo, quattro personaggi: Giulia Sala, moglie di Donato; Mennella, serva misteriosa e crudele janara; Ceuza, serva cilentana; e Cristoforo, reazionario giacobino, danno vita ad una vicenda “cattiva, insidiosa, intrigante”, nella quale, fino all’ultimo istante, non si riesce ad intuire chi è il ragno e chi la mosca. Il film è ambientato a Orta di Atella, la quale visse intensamente l’avventura repubblicana essendo dislocata tra la fortezza di Capua e Napoli, dove si concentrarono le forze borboniche prima, quelle dei francesi e dei patrioti dopo. Saranno presenti: l'autore del soggetto Roberto Russo, i registi ed attori Concetta De Cristofaro e Michele Cinquegrana.
Venerdì 11 novembre si terrà la proiezione di “Cinque”, storia tutta romana che ha come location Quarticciolo e Roma est. Una storia di criminalità, con personaggi che sembrano usciti da un fumetto. I 5 ragazzi si conoscono, adolescenti in riformatorio, ciascuno rinchiuso per piccoli reati. Cresciuti in mezzo alla strada, riescono a portare a termine una grossa rapina, improvvisandosi come professionisti. Il facile guadagno, le donne e la bella vita che ne saranno l'illusoria conseguenza, li porterà a varcare la soglia del limite dei successivi giri di affari che sono stati in grado di mettere in piedi. Interverranno il regista Francesco Maria Dominedò, gli attori Matteo Branciamore, Emma Nitti e Giorgia Wurth ed il produttore Fabrizio Manzollino.
Si riprenderà lunedì 14 novembre con il regista Gianfranco Albano, ospite al Festival con il suo commovente “Il figlio della luna”.
Il 15, invece, doppio appuntamento, prima con il regista atellano Giuseppe Pizzo (uno degli autori di Chi l'ha visto?) e il suo “La vita accanto” e poi con le “Memorie di Adriano”, toccante cortometraggio girato con attori affetti da psicosi o psicopatie. Serata tutta al femminile, poi, il 16 novembre quando il regista Stefano Scialotti, ci porterà in Senegal attraverso il bellissimo documentario “African Women” (presentato fuori concorso nella sezione L'Altro Cinema/Extra al Festival Internazione del Film di Roma), un road movie per sostenere la candidatura collettiva delle donne Africane al Premio Nobel per la pace. A seguire il cortometraggio “Tre” che tratta il tema delle adozioni in Italia.
L’ultima proiezione è dedicata alla regista Paola Brandi con “Into Paradiso”, film pluripremiato che ha convinto e appassionato critica e pubblico tanto che lo stesso Carlo Verdone ha detto “è il film che avrei voluto girare io” e Woody Allen ha deciso che “Ne girerò un remake con Scarlett Johansson”. Tutte le pellicole saranno proiettate nella sala Consiliare del Comune alle ore 19 ed il dibattito inizierà subito dopo la proiezione.
Quando: dal 7 al 18 novembre 2011

DoveOrta di Atella (CE)

Continua a leggere...

martedì 1 novembre 2011

Inno al Novello - Mignano Monte Lungo (CE)

La manifestazione si svolgerà nei vicoli e negli anfratti del caratteristico antico borgo medievale "Località Cicuta", il percorso sarà caratterizzato da stands enogastronomici che vi proporranno antichi sapori che si sposeranno ottimamente con il nettare dei nostri vigneti, offerto dalle cantine locali.
La serata sarà allietata da musiche di Fisarmoniche ed Organetti dislocate per le stradine e dai fuochi tradizionali che riproporranno le radici.
L’associazione distribuirà a tutti i partecipanti Vino Novello a titolo gratuito fino ad esaurimento scorte.
Tra i piatti tipici locali avrete la possibilità di degustare: Ciceri e tagliarielli, pasta e fagioli, pecora "Pezzata", bruschetta all’olio di oliva, pizze fritte, salsicce e broccoli in cassuola, caldarroste, dolci delle nonne.

Info: info@prolocomignano.it

Website: www.prolocomignano.it
Quando: dal 12 al 13 novembre 2011
Dove: Mignano Monte Lungo (CE)

Continua a leggere...

domenica 30 ottobre 2011

I giorni di San Martino - Sorbo Serpico (AV)

I giorni di San Martino è un’iniziativa della pro loco Serapide di Sorbo Serpico promossa in sinergia con I Feudi di S Gregorio e il Comune di Sorbo Serpico con la finalità di promuovere il territorio sorbese e il suo patrimonio culturale, architettonico, paesaggistico.
Attraverso un percorso enogastronomico e culturale, i visitatori potranno conoscere il borgo antico del paese, in cui spiccano i palazzi Scarpa e Titomanlio, appartenuti a famiglie illustri, per giungere alle sorgenti Saliceto.
Sabato 12 novembre alle ore 17.00 si terrà, presso la sala consiliare del comune, il dibattito promosso dall’amm.ne comunale “Vino e castagne: risorse del territorio”, durante il quale si discuterà, delle strategie attuabili per favorire e sostenere lo sviluppo del territorio partendo dalle risorse di cui è produttore.
Seguirà alle 19.00 l’apertura degli stand enogastronomici con la pigiatura del vino (largo Titomanlio)
Domenica 13 novembre, si comincia alle ore 10.00 con le visite guidate al Parco Archeologico del monte Serpico, dove si conservano i resti dell’antico Castrum , e alla Cappella della Madonna della Neve, che sorge sull’omonima collina. Trasferimento in navetta da p.zza F. Amatucci, dove è ubicato l’ufficio IAT della Pro loco. Alle ore 11.00 nella sala consiliare la presentazione dell’associazione di protezione civile “Le Aquile di Sorbo Serpico”. Dalle ore 12.30 fino a tarda serata, apertura ai visitatori degli stand enogastronomici. Dalle ore 15.00 si terranno le visite guidate ai palazzi, alle Chiese, alle sorgenti. Nei due giorni, si potranno assaporare piatti tipici della tradizione locale, come rape e patate, pasta a mano, dolci, castagne e i rinomati vini prodotti dai Feudi di S Gregorio.
Diversi gli spettacoli, per grandi e piccini: Artisti di strada (clown, giocolieri, trampoliere); I bottari di portico e macerata che con le botti, i tini, le falci scandiranno arcaici ritmi processionali e antichi riti di iniziazioni (solo sabato); E’ Cunte do’ tamburo con lo spettacolo “A’ suttanella de’ tre culuri”, musica popolare e narrazioni sui 150 dell’unità d’italia; Il museo contadino di Somma Vesuviana che proporrà gli antichi mestieri (il conciapiatti, l’impagliatore, la filalana, il trebbiatore…) e tammuriate; Verdiana Leone che farà vibrare le corde della sua arpa, ricreando le melodie irlandesi; Cecilia Marra che accoglierà i visitatori con le note dell’organo (solo domenica, ore 18.30); La Rosamarina di S Stefano del Sole, con canti della tradizione popolare.
Solo la domenica, intorno alle 14.00, spazio alle Lezioni di Tarantella montemaranese con il maestro Roberto D’Agnese. Inoltre, nei due giorni, '' Esposizione di Arte Contemporanea: Tecniche Calcografiche, Pittoriche e Fotografia” a cura di Alessandro Follo, Elisa Cilento, Federica Zampognaro presso palazzo Titomanlio ed esposizione di prodotti dell’artigianato locale.
Info: prolocoserapide@libero.it I 346 2332402

Website: www.prolocosorboserpico.com
Quando: dal 12 al 13 novembre 2011
Dove: Sorbo Serpico (AV)

Continua a leggere...

sabato 29 ottobre 2011

Teggiano Jazz 2011 - Teggiano (SA)

teggiano-jazz-festival-winter-2011
Edizione particolare la XIX edizione di Teggiano Jazz Festival 2011 quasi un edizione “winter” ma non per questo di minore importanza.
Dalla prima edizione molto è cambiato, ma non lo spirito e l’identità che, insieme alla qualità delle proposte artistiche hanno fatto la fortuna della manifestazione. Un festival che conferma il trend intrapreso da alcuni anni ossia musica e promozione del territorio. E’ proprio dal territorio che l’associazione Teggiano Jazz trae le risorse e le forze per promuovere l’evento. Forze come la Banca di Credito Cooperativo Monte Pruno di Roscigno e Laurino che con il suo impegno e il suo amore per il territorio, ha permesso la realizzazione di questa e delle prossime edizioni.
L’evento come gli anni precedenti è patrocinato dal Comune di Teggiano e dal Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano.
Due appuntamenti in programma :
31 ottobre - Peppe Sileo Quartet
01 novembre - Michele Brienza quartet featuring Daniele Scannapieco
presso il museo Diocesano di Teggiano - orario spettacoli ore 19:00 - ingresso gratuito.
Quando: dal 31 ottobre al 1 novembre 2011
Dove: Teggiano

Continua a leggere...

Festa del Torrone e del Croccantino - San Marco dei Cavoti (BN)

festa-torrone-croccantino-san-marco-cavoti-bn-2011
Ritorna puntuale l’evento più dolce dell’anno. San Marco dei Cavoti, deliziosa cittadina sita sulle colline che dominano la Valle del Fortore – Tammaro, uno degli incantevoli paesaggi della provincia di Benevento, si anima per accogliere i fedelissimi della festa del torrone e i nuovi visitatori.
Per tutti, relax, paesaggi da scoprire e godere senza fretta, aria profumata degli effluvi di zucchero, mandorle, nocciole e miele che le ben nove fabbriche di Croccantino e Torrone locale sprigionano ininterrottamente nei giorni di festa.
Dal 7 all’11 dicembre i primi cinque giorni di appuntamenti, fra tradizioni del territorio, percorsi turistici, tipicità enogastronomiche, workshop dolciari per grandi e piccini, spettacoli lungo le strade e nel locale Palacrok. In linea con la tradizione che vede il primo grande evento della festa svolgersi in occasione della Solennità dell’Immacolata, l’8 dicembre è prevista la preparazione in piazza e la degustazione del Megacroccantino, che og ni volta sfida se stesso superando le dimensioni dell’anno precedente.
Dal 16 al 18 dicembre la festa continua, con nuovi appuntamenti e sorprese per tutti, giochi tradizionali e appuntamenti culturali. Un anticipo della grande Celebrazione del Natale, quando in famiglia si rinnova la festa e il Croccantino e il Torrone di San Marco diventano protagonisti della tavola, dolci natalizi per antonomasia.
Info: info@festadeltorrone.it

Website: www.festadeltorrone.it
Quando: 7/11 dicembre 2011 e 16/18 dicembre 2011
Dove: San Marco dei Cavoti (BN)

Continua a leggere...

venerdì 28 ottobre 2011

Polis - Nea Arte Gallery (NA)

polis-arte-napoli-nea-gallery
Collettiva di 27 artisti napoletani che attraverso linguaggi espressivi diversi, contrapposti e complementari, raccontano con le loro opere le tante direzioni in cui si sta muovendo negli ultimi anni la creatività cittadina. Dalla pittura alla grafica, dalla fotografia alle elaborazioni con iMovies, la mostra racconta di una vivacità artistica mai esausta. La mostra è organizzata per quartieri concettuali, distribuendo le opere per affinità di linguaggio e dividendo lo spazio espositivo per argomenti. Il pubblico attraverserà la galleria come in una passeggiata per i quartieri immaginari dell'arte della città, un percorso che si districa tra i vicoli stretti dei più diversi linguaggi espressivi.
Quando: dal 28 ottobre al 10 dicembre 2011

Continua a leggere...

mercoledì 26 ottobre 2011

Art Explosion - Campi Flegrei (NA)

art-explosion-campi-flegrei

I siti archeologici della terra ardente tornano a nuova vita. Tra gli eventi in provincia di Napoli tre eventi espositivi, mostre finalizzate alla valorizzazione di realtà museali, proiezioni architetturali, street art live performance in una giustapposizione tra storia e arte.
Il progetto prevede inoltre visite guidate e momenti didattici, che coinvolgeranno le scuole superiori e le accademie, ed educational tour rivolti ad esperti del mondo dell’arte e del turismo collegato all’arte: critici, giornalisti, opinion leader, referenti di tour operator specializzati saranno ospitati per un week end sul territorio flegreo. Ad arricchire ulteriormente il palinsesto di Art Explosion, un tributo alla grandiosa Sophia Loren. La straordinaria artista puteolana verrà omaggiata con una mostra collettiva che raccoglierà ritratti a lei dedicati, realizzati da artisti contemporanei provenienti da tutta Italia. La Necropoli di Cappella, il Castello di Baia, il Tempio di Diana e di Venere, l’Anfiteatro Flavio, Macellum, saranno alcuni dei palcoscenici d’eccezione per esibizioni e mostre collettive ed individuali dei grandi nomi dell’Arte contemporanea.
Quando: dal 21 ottobre all'11 dicembre 2011

Continua a leggere...

FAI - Ricordati di salvare l'Italia

Aiutiamo a costruire un futuro migliore per il nostro Paese: inviamo un SMS al 45506 o dona con una chiamata da rete fissa. 

Continua a leggere...

mercoledì 12 ottobre 2011

Scala Festival Medievale - Scala (SA)

scala-festival-medievale-2011
Tra gli eventi in provincia di Salerno segnaliamo la III Edizione Rievocazione del Matrimonio fra Antonio Coppola e Marinella Rufolo (A.D. MCCCL)
Il 16 ottobre 2011 nel Comune più antico della Costiera Amalfitana ritorna con la terza edizione il Festival Medievale.
Programma
ore 17.30 Inizio dei festeggiamenti - Palazzo Mansi
ore 18.00 Celebrazione del Matrimonio Medievale - Piazza Municipio
Regia di Fabrizio Bancale. Con la partecipazione di Massimo Di Leo e Gaia Riposati
ore 18.30 Esibizione Sbandieratori Cavensi

A seguire. Degustazione, giochi e animazione medievale
Info: 089857115

Website: www.matrimoniomedievale-scala.it
Quando:il 16 ottobre 2011
Dove: Scala

Continua a leggere...

domenica 9 ottobre 2011

Napoli Film Festival 2011 - Napoli

napilo-film-festival-2011
Tra le novità del Napoli Film Festival 2011 c’è l’apertura alla fotografia: da quest’anno le pareti degli ambulacri di Castel Sant’Elmo, infatti, ospiteranno le opere di “FOTOgrammi”, il nuovo concorso fotografico in cui i partecipanti dovranno interpretare attraverso il linguaggio fotografico il tema portante di un film a loro scelta. Fotografia ad ispirazione cinematografica quindi, per una sezione nata anche sulla scia del successo ottenuto lo scorso anno dalla mostra di Piotr Jaxa che ha portato a Castel Sant’Elmo il suo lavoro come fotografo di scena di Krzysztof Kieslowski.


La rassegna partenopea, organizzata dall’associazione Napolicinema in collaborazione con la Soprintendenza Speciale per il P.S.A.E. e per il Polo Museale della città di Napoli, è giunta alla sua tredicesima edizione e torna in autunno a far vivere sei intense giornate di cinema agli appassionati napoletani, con le serate in auditorium dedicate agli Incontri Ravvicinati con i grandi protagonisti del cinema.

La retrospettiva del 2011 sarà invece dedicata ad Andrej Tarkovskij, del quale sarà possibile vedere tutte le opere realizzate incluso Sacrificio, il suo ultimo film.

Molto attesi i concorsi SchermoNapoli che da anni regalano ai giovani cineasti napoletani una prima, prestigiosa, vetrina attraverso le sezioni Corti, Documentari e Scuola. L’attenzione ai giovani anche quest’anno e’ testimoniata con la collaborazione con la cattedra di cinema dell’Università Suor Orsola Benincasa e con gli incontri degli studenti con i maestri del cinema.

Il pubblico napoletano potra’ poi andare alla scoperta, grazie al concorso Europa, Mediterraneo, di cinematografie a noi vicine ma lontane dai canali distributivi delle nostre sale.
Il Napoli Film Festival da quest’anno apre infine alla fotografia con il concorso FotoGrammi: professionisti ed appassionati dell’obiettivo hanno riletto con una foto un’opera cinematografica: le immagini migliori saranno in mostra nelle sale di Castel Sant’Elmo durante il festival.
Il Napoli Film Festival è una delle più significative e interessanti rassegne cinematografiche campane. La manifestazione, che giungerà alla tredicesima edizione nel 2011, è entrata ormai di diritto nel circuito europeo dei festival indipendenti di maggior spessore, rilanciando il suo doppio binario cinematografico e presentando al pubblico da un lato opere inedite in Italia di registi del mediterraneo e autori napoletani e, dall’altro lato, il fascino del grande cinema nazionale e hollywoodiano.
Molti gli ospiti che hanno arricchito la rassegna nel corso degli anni. Tra i nomi più noti delle ultime edizioni, è possibile ricordare: Ferzan Ozpetek, Margherita Buy, Michele Placido, Ennio Morricone, Paola Cortellesi, Isabella Ferrari e Pupi Avati. Partecipare alla rassegna è non solo un modo di aggiornarsi sul panorama cinematografico emergente (soprattutto nel campo dei cortometraggi), ma anche un modo per riscoprire uno dei luoghi di interesse artistico – culturale più belli della città di Napoli, Castel Sant’Elmo, dove si sono tenute le ultime edizione del Festival. Info: info@napolifilmfestival.com

Quando: dal 13 al 18 ottobre 2011

Continua a leggere...

venerdì 7 ottobre 2011

Biodiversamente 2011 - Festival dell'Ecoscienza

Per la seconda edizione di “Biodiversamente”, il Festival dell’Ecoscienza organizzato dal WWF con l’Associazione Nazionale Musei Scientifici, viene lanciato il bando per due progetti di ricerca dedicati alle specie italiane più preziose e ai servizi naturali che garantiscono.
Il WWF chiede l'aiuto di tutti per sostenere la ricerca scientifica per la biodiversità e finanziare in questo modo due borse di studio.
Il 22 e 23 ottobre si rinnova poi l'appuntamento per un week-end tra scienza e natura.
Tanti i Musei di Scienze Naturali, Orti Botanici, Acquari e Oasi WWF in tutta Italia che, il 22 e il 23 ottobre, daranno vita a iniziative speciali: laboratori interattivi, viaggi virtuali nel tempo e nello spazio sotto la guida di noti ricercatori e appassionati.
Domenica 23 ottobre l’evento si estende alle Oasi WWF e alle aree di interesse naturalistico in tutta Italia, per scoprire i segreti della biodiversità insieme ai protagonisti della ricerca scientifica “made in Italy”. Scopri tutti gli appuntamenti in Campania.
Quest'anno biodiversamente è dedicato al mondo della ricerca scientifica sulla biodiversità, che è alla base del nostro benessere e della nostra economia. Sostenere la ricerca scientifica per la biodiversità significa tutelare il futuro di tutte le specie, compresa la nostra, futuro che dipende dlalla conoscenza del nostro pianeta.
La ricerca sulla biodiversità è la garanzia di una nuova economia, svolge un ruolo fondamentale per la sopravvivenza della Terra e delle generazioni future.
Aiuta il WWF ad aiutare la ricerca scientifica per la biodiversità.
Con il tuo contributo potremo sostenere importanti progetti di ricerca, finanziando due borse di studio.
Diventa anche tu ricercatore per un giorno.

Website: WWF
Quando: dal 22 al 23 ottobre 2011
Dove: Campania

Continua a leggere...

Artecinema Festival 2011 - Napoli

artecinema-2011-napoli
Da giovedì 13 a domenica 16 ottobre 2011 torna a Napoli artecinema, il Festival Internazionale di Film sull’Arte Contemporanea, curato da Laura Trisorio.

Giunto alla sua sedicesima edizione, il Festival, diviso in tre sezioni, Arte e Dintorni, Architettura, Fotografia, presenta al grande pubblico le diverse realtà dell’arte contemporanea attraverso una selezione di documentari sui maggiori artisti, architetti e fotografi degli ultimi cinquant’anni con interviste, biografie filmate e narrazioni montate con materiali d’archivio.
Al Teatro Augusteo di Napoli saranno presentati, nei giorni della manifestazione, oltre venti documentari – la maggior parte in prima nazionale - ricercati direttamente presso i registi e i produttori in tutto il mondo. Le proiezioni, in lingua originale con traduzione simultanea in cuffia, saranno intervallate da incontri-dibattito con i registi, gli artisti e i produttori.
Nella sezione Arte e dintorni si potranno vedere, tra gli altri, filmati dedicati a: Marina Abramović, Bansky, Jean Michel Basquiat, Olafur Eliasson, Antony Gormley, Rebecca Horn, Anish Kapoor, Vik Muniz, Niki de Saint Phalle & Jean Tinguely, Luigi Ontani, Nam June Paik, Pipilotti Rist, Sol LeWitt, William Kentridge oltre ai collezionisti Herb e Dorothy Vogel.
Nella sezione Architettura saranno presentati film su Ieoh Ming Pei e su Zaha Hadid.
La sezione Fotografia sarà dedicata a: Charlotte Dumas, Oliviero Toscani e Massimo Vitali.
Sarà pubblicato un catalogo, in italiano e inglese, distribuito gratuitamente insieme a un magazine con interviste ai protagonisti.
Il programma completo della manifestazione sarà consultabile sul sito internet www.artecinema.com
Artecinema, il primo festival in Italia unicamente dedicato al documentario sull’arte contemporanea, con circa 6.000 spettatori ogni anno, nelle ultime tre edizioni ha ricevuto una medaglia di riconoscimento dal Presidente della Repubblica che lo ha definito “uno degli appuntamenti culturali di maggior rilievo del territorio campano”. L’iniziativa è patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Senato della Repubblica, dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dal Ministero per lo Sviluppo Economico, dalla Regione Campania, dalla Provincia di Napoli, dal Comune di Napoli, dalla Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico, Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Napoli, dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici di Napoli e Provincia, dalla Soprintendenza Archivistica per la Campania, dal Consolato Generale degli Stati Uniti d’America, dall’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, dall’Accademia di Belle Arti di Napoli e dalla Fondazione Internazionale per gli Studi Superiori di Architettura.

Info: ingresso gratuito
Quando: dal 13 al 16 ottobre 2011

Continua a leggere...

giovedì 6 ottobre 2011

La Foresta d'autunno-Oasi WWF Pannarano (BN)

Le prime piogge di settembre hanno "spazzato" via la lunga e calda estate dell'Oasi. Tanti sono stati gli appuntamenti e notevole la partecipazione di visitatori, escursionisti e amanti della natura.
Mai come quest'anno, i sentieri dell'Oasi sono stati "invasi" da escursionisti di ogni età che, si sono immersi nel verde della montagna e nella immensità delle vette. Nonostante questa pacifica invasione, grande è stato il rispetto per la Natura e per i luoghi e ciò, va a merito di tutti.
Grazie!
Nemmeno il tempo di rifiatare e si riparte con il ciclo di appuntamenti autunnali e invernali dal titolo: "Autunno - Inverno 2011: I colori dell'Oasi, i sapori del Territorio". Il primo appuntamento è previsto per domenica 23 ottobre con lo svolgimento dell'iniziativa: "La Foresta d'autunno, le caldarroste e i sapori di sempre".
Anche quest'anno l'iniziativa coincide con la grande mobilitazione del WWF Italia in favore della biodiversità, dal titolo BiodiversaMente, con eventi in tutta Italia e con scenario il variopinto mosaico delle Oasi e non solo.
Nell'anno internazionale delle Foreste, l'Oasi "Montagna di Sopra" di Pannarano non poteva non essere presente, organizzando una intera giornata tra escursioni nei boschi, riflessioni sulla foresta, un succulento pasto montanaro e le deliziose caldarroste del luogo. Vi aspettiamo numerosi!

Info: montagnadisopra@wwf.it
Website: Rifugio Acqua delle Vene
Quando: il 23 ottobre 2011
Dove: Pannarano (BN) - Oasi WWF Montagna di Sopra

Continua a leggere...

mercoledì 5 ottobre 2011

Castelli d'Irpinia, mostra fotografica - Napoli

terre-di-castelli-il-progetto-castelli-d-irpinia
L’Irpinia, con i suoi tesori d’arte e d’architettura, le antiche chiese e gl’imponenti manieri, con i limpidi corsi d’acqua e i boschi d’incredibile bellezza, con le tradizioni salvaguardate per secoli dagli abitanti locali, si presenta come un set cinematografico già allestito, pronto per la macchina da presa.

Un’ambientazione ideale in cui girare documentari, fiction e film, soprattutto di carattere storico, opere che potrebbero trasformarsi in volano del turismo, della cultura e dell’enogastronomia della terra d’Irpinia, nonché di tutta la Campania.
Giuseppe Ottaiano, imprenditore e art director di SEMA, agenzia di comunicazione integrata, diventato fotografo per passione, da questa riflessione ha messo in atto l’idea di realizzare una mostra fotografica dedicata all’elemento del paesaggio irpino che ne rappresenta quasi il marker genetico: i castelli. La mostra dal titolo “Castelli d’Irpinia, set cinematografici tra natura e storia”, ospitata nell’affascinante cornice di Castel Sant’Elmo, il maniero che domina la città di Napoli, in occasione del Napoli Film Festival 2011, rappresenta la concretizzazione di tre anni di lavoro sul territorio della provincia di Avellino, nonché l’occasione per portare all’attenzione del grande pubblico l’inestimabile patrimonio storico-architettonico costituito dai siti d’incastellamento presenti in Irpinia.
Con il titolo “Castelli d’Irpinia, pietre tra cielo e terra”, la mostra fotografica è stata già presentata nei Comuni di Aquilonia e Lauro, e in anteprima presso lo STAPA.Ce.PICA di Avellino e presso il Comune di Casalbore, ottenendo il patrocinio dell’EPT di Avellino. Diversi comuni irpini, inoltre, hanno appoggiato l’iniziativa. Il reportage fotografico sui Castelli approda al Napoli Film Festival 2011 sotto l’egida della Film Commission Regione Campania, che ha sostenuto con entusiasmo il progetto, consapevole che, attraverso l’utilizzo della settima arte, i Castelli dell’Irpinia possono diventare il pr incipale volano del turismo verso il territorio, tramite privilegiato tra il visitatore e una regione geografica che può mostrare tanti altri preziosi tesori: tradizioni, bellezze naturali ed eccellenze gastronomiche, risorse ad oggi ancora troppo poco valorizzate.

Info: 3336596385 I s.ottaiano@studiosema.it
Quando: dal 13 al 18 ottobre 2011

Continua a leggere...

martedì 4 ottobre 2011

Vallesaccarda Eco Gastronomica - Vallesaccarda (AV)

vallesaccarda-eco-gastronomica
Due giorni all'insegna del buon gusto e delle migliori tradizioni culinarie.
Sabato 8 e domenica 9 ottobre, Vallesaccarda, in provincia di Avellino, accoglierà la Prima rassegna d’arte culinaria dell’Appennino Meridionale.

Sabato si parte, alle ore 10, al Centro Sociale con il Convegno “Eco‐gastronomia per la valorizzazione del turismo rurale". Dopo i saluti di Franco Pagliarulo, sindaco di Vallesaccarda, Cosimo Sibilia, presidente della Provincia di Avellino, interverranno: Giuseppe Luongo, Direttore di Contratto del Progetto “Vallesaccarda Ego Gastronomica”, Alfonso Tartaglia, Dirigente STAPA CEPICA di Avellino, Mario De Simone, Delegato Regionale Accademia Italiana della Cucina, Gaetano Pascale, Presidente Slow Food Campania, Raffaele Coppola Direttore Istituto Scienza dell’alimentazione CNR Avellino, Raffaele Beato Direttore Consorzio Osservatorio per l'Appennino Meridionale, Quirino Picone Direttore didattico MASTER in “Comunicazione multimediale dell'enogastronomia” dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa in collaborazione con il Gambero Rosso, Toni Viterale Sindaco Comune di Rofrano gemellato con un’esperienza simile attraverso la valorizzazione del territorio e la promozione della Castagna. Concluderà l’europarlamentare Giuseppe Gargani, modera Elena Salzano Event Manager.


Dalle 14 alle 18, invece, i sindaci della Baronia accompagnano i giornalisti sul bus “Alla scoperta della Baronia”. Si potranno così visitare, tra le altre cose, l’eco sentiero di Vallesaccarda, il centro storico di San Nicola Baronia Vallata e di Trevico, gli scavi di Carife, la Chiesa di Santo Spirito e il Carcere Borbonico di Castel Baronia, la Fontana delle Tre Cannelle di San Sossio Baronia e i borghi rurali di Scampitella.

Non solo paesaggi incontaminati e visite guidate ma anche degustazioni e divertenti esperimenti in cucina.
All'Istituto Alberghiero De Gruttola, sempre sabato, si terrà dalle 17 alle 18, la sessione scientifica "Olio Extravergine di Oliva DOP Irpinia‐Colline dell’Ufita, tipologie di grano e coltivazioni cerealicole irpine" con Antonello Saccomanno dell’Osservatorio Appennino Meridionale, Michele Masuccio, presidente Consorzio per la tutela DOP Olio Extra Vergine di Oliva Irpinia Colline dell’Ufita Ravece e la dietista Maria Grazia Saviello.
A seguire, dalle 18 alle 19, gli chef Alessandro la Magna e Diego Masullo terranno un interessante e originale corso di cucina.
La serata si concluderà in musica, quando dalle ore 21, in Piazza Addesa, si terrà lo spettacolo del Gruppo Elisir, con musicale popolare e balli tipici irpini, taranta e musica folk.

Domenica 9 ottobre, invece, all'Istituto Alberghiero De Gruttola la mattinata si apre (dalle 10.30 alle 11.30) con la sessione scientifica "Erbe spontanee, delle verdure e dell’aglio di Vallesaccarda, rapporto tra coltivazioni tipiche e popolazione nel tempo" con la dietista Maria Grazia Saviello.

A seguire ancora il corso di cucina con gli chef Alessandro la Magna e Diego Masullo e dalle 17 alle 18 si riprende con la sessione scientifica "Legumi tipici di Vallesaccarda e della Baronia" con Michele Grimaldi, agronomo ed esperto di Certificazione Sistemi Agroalimentari e la dietista Maria Grazia Saviello.
Dalle 18 alle 19 appuntamento con la Scuola di cucina insieme agli chef Alessandro la Magna e Diego Masullo.
Alle ore 11 e alle ore 18 in Piazza Addesa Gioco didattico “A Vallesaccarda vinci la Natura” con Angelo Coscia.

La manifestazione si concluderà domenica sera, dalle 21, in Piazza Addesa con il cabaret di LINO BARBIERI in MISTOLINO e la musica dei MUSICANOVA.

Info: 089.224429
Quando: l'8 ed il 9 ottobre 2011

Continua a leggere...

lunedì 3 ottobre 2011

Cioccolateano 2011 - Teano (CE)

cioccolateano-2011
Tra gli eventi in provincia di Caserta vi segnaliamo la settima edizione di Cioccolateano, organizzata dalla Pro Loco "Teanum Sidicinum", che si terrà sabato 15 e domenica 16 ottobre 2011 .
Anche quest'anno numerosi eventi nell'arco dei due giorni di manifestazione.
Particolare attenzione è stata focalizzata ai festeggiamenti in occasione dei 150 anni dell'Unità Nazionale attraverso una mostra che ripercorre l'evoluzione degli oggetti di uso comune nell'arco degli anni (monete, articoli da scrittura, strumenti di misura, oggetti casalinghi, occhiali, ecc.), ma anche una collezione di bottiglie mignonette di liquori.
Sarà realizzata la “dolce Italia”, un maxi dolce multigusto al cioccolato (circa quattro metri) raffigurante l’Italia.
Parteciperanno inoltre decine di produttori di cioccolato con i relativi caratteristici prodotti.
Nelle due giornate ci saranno molti momenti in cui saranno effettuate dimostrazioni di produzione artigianale del cioccolato.
Inoltre saranno realizzate acconciature al cioccolato, dimostrazioni di tecniche di pittura e decorazione del cioccolato e sculture in bassorilievo.
Non mancheranno musica e animazione.
Programma
Sabato 15 ottobre 2011
ore 16,00 - Apertura manifestazione
ore 16,30 - Inaugurazione mostra “Gli oggetti che ci hanno unito in 150 anni” Sala dell'Annunziata
ore 17,00 - Presentazione della... ”Dolce Italia”
ore 18,00 - Apertura stands
ore 19,00 - Esibizione del gruppo “I Briganti di Montelucno”
Domenica 16 ottobre 2011
ore 9,00 - Apertura stands
ore 10,30 - Visite guidate al museo archeologico di Teanum Sidicinum, alla chiesa di San Francesco e alla Cattedrale (prenotazione obbligatoria)
ore 11,00 - Prosieguo della manifestazione con degustazione di prodotti al cioccolato
ore 16,00 - Taglio della... “Dolce Italia”
ore 17,00 - Tecniche di pittura sul cioccolato (in Piazza Municipio)
ore 17,30 - Acconciature al cioccolato - Esibizione "Le Muse"
ore 18,00 - Esibizione gruppo jazz “MBB - Mò better band”
ore 19,00/23,00 - Lavorazione artigianale del cioccolato
Website: www.prolocoteano.it

Quando: dal 15 al 16 ottobre 2011
Dove: Teano (CE)

Continua a leggere...

venerdì 30 settembre 2011

Giornata del Contemporaneo 2011 - Campania

Amaci-giornata-contemporaneo-2011
AMACI ha scelto l’8 ottobre 2011 per il grande evento dedicato all’arte contemporanea e al suo pubblico: la Giornata del Contemporaneo, quest’anno alla sua Settima edizione.
Con l’edizione 2011, AMACI si propone di incrementare il numero degli aderenti e di potenziare l’azione locale dell’Associazione e dei Musei associati, al fine di incentivare lo sviluppo del tessuto culturale territoriale.
Porte aperte gratuitamente in ogni angolo del Paese, per presentare artisti e nuove idee attraverso mostre, laboratori, eventi e conferenze. Un programma multiforme che regalerà al grande pubblico un’occasione per vivere da vicino il complesso e vivace mondo dell’arte contemporanea.
Anche quest’anno, la Direzione Generale per il Paesaggio, le Belle Arti, l’Architettura e l’Arte Contemporanee del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, accanto alle più importanti istituzioni italiane, rinnova il suo sostegno ad AMACI, alla Settima Giornata del Contemporaneo e a tutti i suoi eventi.
Prosegue inoltre con successo il progetto di AMACI che vede protagonista di ogni edizione della Giornata un artista italiano di fama internazionale. Per la Giornata 2011, AMACI ha chiamato in scena Giulio Paolini, che ha concepito l’immagine guida dell’evento.
Un'architettura simbolica, una prospettiva aulica, una cornice d'oro che ne racchiude ed evidenzia il punto di fuga, una figura di spalle: questi gli elementi dell'opera creata da Paolini. Elementi da sempre presenti nel suo lavoro, che ancora una volta portano l'attenzione su temi a lui particolarmente cari come la dimensione legata alla percezione dell'opera d'arte e la sua destinazione museale. In un contesto appena accennato, la cornice d'oro vuota cattura la nostra attenzione, diventa centro simbolico oltre che prospettico della composizione e innesca un meccanismo consueto nell'opera di Paolini, accogliendo parte del profilo dello spettatore nel suo spazio e trasformandolo in questo modo in opera.
Quello che Paolini ci propone è un gioco di specchi, un continuo ribaltamento di piani che, con movimento concentrico, trascina il nostro sguardo "mobile e precario" di spettatori nello sguardo "fisso e immobile" del quadro, ribadendo che l'opera esiste solo nella visione di chi la guarda.
Info: 035270272
Website: www.amaci.org
Quando: l'8 ottobre 2011
Dove: Campania

Continua a leggere...

In mostra - Napoli

È la decima edizione della manifestazione che ogni anno apre al pubblico le sedi storiche delle banche.
In dieci anni “in mostra” 218 palazzi di 100 gruppi bancari in 105 città, con oltre 800 mila visitatori.
Domani le porte dei palazzi storici delle banche italiane tornano ad aprirsi su tutto il territorio nazionale. È la decima edizione di Invito a Palazzo, la manifestazione promossa dall’Abi che ogni anno mette in mostra opere d’arte e capolavori nascosti, conservati nelle sedi storiche delle banche. L’appuntamento con cittadini, appassionati e turisti - che per un’intera giornata potranno ammirare opere d’arte e arredi d’ogni epoca.
Alla manifestazione di quest’anno partecipano 90 palazzi di 50 banche in 52 città, con 16 sedi “in mostra” per la prima volta che rappresentano un’assoluta novità per i visitatori.
I palazzi saranno aperti al pubblico gratuitamente dalle 10 alle 19, con visite guidate in italiano e inglese.
Info: 06.6767400
Website: Mibac
Quando: il 1 ottobre 2011
Dove: Campania

Continua a leggere...

Inaugurazione di MeMus al Teatro San Carlo Napoli

MeMus-Arte-Opera-Teatro-San-Carlo-Napoli
Domani, sabato 1 ottobre (ore 12.00), apre al pubblico MeMus, il Museo e Archivio Storico del Teatro di San Carlo. ll nuovo spazio museale del Lirico di Napoli, situato presso il Palazzo Reale di Napoli in un locale di 600 mq, si configura come un centro polifunzionale, dotato delle più moderne tecnologie, diviso in area espositiva di 300 mq, galleria virtuale in 3d, sala per eventi, bookshop e centro documentazione sulla prestigiosa storia del San Carlo con documenti e testimonianze multimediali.
Il Museo inaugura le sue attività con la mostra “Arte all'Opera, Opera ad Arte”, in programma dal 1 ottobre 2011 fino al 30 marzo 2012. La mostra, a cura di professionisti della 'grande famiglia' del San Carlo (Laura Valente, Nicola Rubertelli, Giusi Giustino e Giulia Minoli), propone oltre 60 opere accompagnate da immagini e video dei prestigiosi allestimenti (alcuni dei quali sono valsi al San Carlo sei 'Premi Abbiati') firmati per il Lirico di Napoli da grandi artisti del Novecento. Tra questi, Romain Erté, Domenico Purificato, Arnaldo Pomodoro, Valerio Adami, William Kentridge, Mimmo Paladino, Giulio Paolini, Anselm Kiefer e Robert Rauschenberg.
MeMus e la mostra Arte all'opera”, dichiara il Commissario Straordinario per il Teatro di San Carlo, Salvatore Nastasi, “sono un atto d'amore nei confronti del Teatro e della cultura musicale napoletana, unica al mondo. Nel corso dell'allestimento, alla visione e scoperta di ogni documento, registrazione sonora, foto o manifesto d'epoca, fascino si aggiungeva a meraviglia per una storia tante volte ascoltata e però mai illustrata al pubblico nella sua evoluzione organica. Da oggi, i cattidini napoletani e i visitatori provenienti da tutto il mondo potranno godere, in questo spazio del Teatro sempre aperto alla città, dei tesori noti e meno noti del San Carlo. Ringrazio tutte le istituzioni che, con spirito di autentica collaborazione, hanno reso possibile questo importante risultato”.

La mostra ed il Museo sono aperti al pubblico dal lunedì al sabato dalle ore 10 alle 17 e la domenica dalle 10 alle 14 (chiusura settimanale: mercoledì).
Costo del biglietto: 10 euro (Biglietteria: Palazzo Reale).
Info: 081.7972301
Website: Teatro San Carlo
Quando: dal 1 ottobre 2011 al 30 marzo 2012

Continua a leggere...