giovedì 30 dicembre 2010

Natale in fiera 2010 - Salerno

Sotto il celo già illuminato dalle Luci d’artista si passeggia tra i mercatini di Natale allestiti in ogni angolo. Oltre 120 stand di artigianato, articoli natalizi, prodotti tipici, arte, antiquariato e fiori dove cercare l’oggetto del desiderio o un possibile regalo. Camminando per il centro si assiste all’esibizione di oltre 150 artisti di strada: motocicli, mangiafuoco, fachiri, giocolieri, trampolieri, illusionisti, clown, cantastorie e giullari. Non mancano i presepi e musica dal vivo: dalle bande musicali girovaghe al magico suono delle zampogne, dal forte ritmo delle tammorre ai gruppi di musica antica e gospel.
L'appuntamento è previsto ogni fine settimana dalle ore 10.00 alle ore 23.00 fino al 17 gennaio 2011.

Wikio

Continua a leggere...

mercoledì 29 dicembre 2010

La notte del Millennio - Cava de' Tirreni

Manca davvero poco al Millennio dell’Abbazia Benedettina della SS. Trinità e per introdurci al nuovo anno l’Amministrazione Comunale di Cava de’  Tirreni ha organizzato un calendario ricco di appuntamenti che per tutta la durata delle feste natalizie accompagneranno i cittadini cavesi e non solo.
Il 30 dicembre alle ore 20.30 in Piazza Duomo ci sarà il concerto degli Zero Assoluto, duo italiano sicuramente gradito ai più giovani.
Per festeggiare la notte di San Silvestro in Piazza San Francesco, il 31 dicembre, ci saranno musica e animazione.  E alle ore 23.45 ad annunciare l’apertura del Millennio ci sarà un collegamento in diretta tv e su maxischermo tra le due piazze, quella dei Santi Padri Cavensi e di San Francesco.
Il primo giorno dell’anno inizierà con il Concerto di Capodanno alle ore 19.00 nel Palazzo di Città.
Il 2 gennaio alle ore 20.00 a Piazza Duomo si terrà la manifestazione “Cava… in musica live”.
Per i più piccoli, e perché no, anche per i grandi il 3 gennaio alle ore 19.30 in Piazza DuomoIl mondo di Walt Disney”. ci sarà il concerto di “
Il 4 gennaio alle ore 20.00 si esibirà in Piazza Duomo il rapper Nesly, anche conosciuto come Nesly Rice, nome d'arte di Francesco Tarducci, fratello minore di Fabrizio Tarducci, in arte Fabri Fibra.
Il 5 gennaio appuntamento alle ore 19.30 con la città che si illumina per animare la Notte Bianca e il concerto dei Neri Per Caso in Piazza Duomo.
I Neri per Caso sono un gruppo a cappella italiano, formatosi a Salerno nel 1995. I membri del gruppo sono i fratelli Ciro e Diego Caravano e i fratelli Gonzalo e Mimì Caravano, cugini tra loro, e Mario Crescenzo e Massimo de Divitiis.
Sarà  questo l'ultimo evento di un favoloso programma che ci proietterà  verso un anno ricco di storia, cultura e spiritualità.

Wikio

Continua a leggere...

lunedì 20 dicembre 2010

Concerto di Natale - Cava de' Tirreni

Il giorno di Natale, nella Cattedrale di Cava de’ Tirreni, si terrà il “Concerto di Natale” della Corale Polifonica Metelliana.

Lo scintillio delle mille luci natalizie, l’amore fraterno di questo giorno e la gioia di grandi e piccini faranno da cornice al concerto di musica sacra, che vedrà impegnata la Corale Polifonica Metelliana, con la straordinaria partecipazione del soprano Anna Corvino, del mezzosoprano Helga Sergio, del tenore Vincenzo Terrana e del baritono Aldo Granese.

Accompagnata all’organo da Luigi Angelo Maresca e diretta dal Maestro Felice Cavaliere, la Corale
- In nativitate Domini - Lauda dal Laudario di Cortona
- J. S. Bach (1685-1750) Aria sulla IV corda dalla Suite n. 3 per archi - coro a cappella
- Jesus blaibet meine Freude dalla Cantata n. 147 coro e organo
- W. A. Mozart Laudate Dominum da Vesperae solemnes de Confessore KV33  soprano, coro ed organo
- Ave verum Corpus mottetto KV 618 ed organo
- Missa Brevis KV 259 soli, coro ed organo
- Kyrie Gloria Credo Sanctus Benedictus Agnus Dei
- In nativitate Domini Quanno nascette Ninno coro

L’appuntamento è fissato per sabato 25 dicembre, alle ore 20.00, presso il Duomo di Cava de’ Tirreni, per festeggiare insieme il Natale con suoni e musiche suggestive, su note d’altri tempi, rievocando gioia e serenità in tutti. 
Wikio

Continua a leggere...

martedì 14 dicembre 2010

Mercatoinfesta 2010, Mostra mercato di artigianato e di sapori - Sant'Arsenio


Natale: un´atmosfera, soprattutto, nella quale si stemperano mille sensazioni, piccole e grandi, alcune personali e privatissime, altre da condividere con le persone più care. Natale è da sempre tutto questo e molte altre cose ancora.

Pertanto, in occasione dell´avvicinarsi del periodo natalizio e di tutto il fervore economico, gastronomico, culturale, turistico, religioso e storico che ruota intorno a tale festività, la Camera di Commercio di Salerno in collaborazione con CASARTIGIANISALERNO e il Comune di Sant´Arsenio promuove una Mostra Mercato per la valorizzazione e la promozione dell´artigianato artistico della provincia di Salerno. L´iniziativa prevista dal 16 al 19 dicembre 2010 si svolgerà nella villa comunale di Sant´Arsenio (SA)
Nel corso delle quattro giornate saranno allestiti dei chiostri e dei gazebo in legno che si armonizzeranno perfettamente con l´ambiente circostante. Saranno presenti le botteghe artigiane, più rappresentative del settore, con particolare riferimento al tema del Natale. Le aziende partecipanti presenteranno l´artigianato artistico locale, offrendo un contributo alla campagna di valorizzazione e promozione del territorio. Il tutto sarà colorito da un´ambientazione caratteristica e da un´animazione natalizia.
La Mostra Mercato di Natale 2010 si articolerà come segue: un´area espositiva nella Villa Comunale di Sant´Arsenio (SA) dedicata all´artigianato artistico; nell´area espositiva verrà realizzata una sezione dedicata ai sapori dell´agro-alimentare con una particolare attenzione ai prodotti biologici.

Continua a leggere...

Strennando...Natale al mercatino a Venticano

Dal 17 al 19 dicembre la magia del Natale è sempre la stessa, coinvolgente e allegra e a Venticano si aspetta con grande gioia il tanto atteso evento Strennando…. Natale al Mercatino.
Presso il quartiere fieristico una sfilata di bancarelle con articoli realizzati a mano e prelibatezze per il palato. Sono previsti, infatti, spettacoli per bambini, una mostra-concorso di arte presepiale denominata L’Arte del Presepe e un Convegno sull’origine della rappresentazione della venuta del Bambin Gesù.

Info: strennando@ninfeaeventi.com
Wikio

Continua a leggere...

domenica 5 dicembre 2010

Dolce Cava - Cava de' Tirreni

All’ombra dei portici medievali cavesi, in un’atmosfera unica e affascinante, avvolti dal profumo dei secoli,l’occasione di un viaggio tra i sensi nel segno di Dolce Cava, di cui saranno protagonisti i migliori produttori e artigiani italiani.
 
Dolci, cioccolato, liquori, confetti, caramelle e altro ancora come mostre, convegni, degustazioni, momenti folcloristici e aggregativi, che renderanno unico e indimenticabile l’evento.
L'evento si svolgerà dal 7 al 12 dicembre 2010 lungo il Corso Umberto I dalle ore 17.30 alle ore 23.00.

Wikio




Continua a leggere...

mercoledì 17 novembre 2010

Sophia Factory - Festival Culture Giovani

L'edizione 2010 di Linea d'Ombra-Festival Culture Giovani si conclude con Sophia Factory, evento speciale in programma il 4 dicembre 2010 presso il Teatro Cinema Augusteo a Salerno.
Ecco il programma:
18:30 Saluti e presentazione Linea d’Ombra-Festival Culture Giovani 2011
a cura di Peppe D’Antonio e Agostino Riitano
18:45 Videopresentazione dello studio sulla performance teatrale Sonno del Gruppo Opera per la regia di Vincenzo Schino
Vincitore del bando Linea d'Ombra-Festival Culture Giovani 2010 per la produzione teatrale
19:15 Videopresentazione dello studio sulla performance teatrale Quotidiano Scadere della Compagnia Teatro dei Venti per la regia di Stefano Tè
Vincitore del bando Linea d'Ombra-Festival Culture Giovani 2010 per la produzione teatrale
19:45 Proiezione di RIMBO’ prodotto da Artimagiche per la regia di Ramona Tripodi e Andrea Canova
Vincitore del bando Linea d'Ombra-Festival Culture Giovani 2010 per il cortometraggio di finzione
21:00 Spettacolo-concerto “Martiri – omaggio ad Andrej Tarkovskij
di e con Salvatore Cantalupo e Riccardo Veno
Ingresso gratuito.

Wikio

Continua a leggere...

martedì 16 novembre 2010

Borsa mediterranea del turismo Archeologico - Paestum

Nell'ambito della XIII edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico (a Paestum dal 18 al 21 novembre), promossa e realizzata dalla Provincia di Salerno e dalla Regione Campania e ideata e diretta dalla Leader sas sarà presente anche quest'anno Archeovirtual, Mostra e Workshop curati dall'Istituto per le Tecnologie Applicate ai Beni Culturali (ITABC) del CNR, sotto la direzione scientifica di Sofia Pescarin. Questo appuntamento ormai tradizionale, che propone annualmente le realizzazioni più innovative e coinvolgenti nel panorama mondiale della realtà virtuale applicata all'arte e all'archeologia, è incentrato quest'anno sui musei virtuali e sulle applicazioni interattive 'mobile'.
“Ma questa è solo una delle novità dell'edizione 2010, che ci ha costretti a una selezione particolarmente difficile, fra decine di proposte di altissimo livello - spiega Sofia Pescarin, direttore scientifico della mostra. Archeovirtual quest'anno si distingue per il numero di installazioni immersive ed interattive, con progetti di realtà virtuale di realtà aumentata. I 18 progetti in mostra consentiranno così al pubblico di essere quest'anno protagonista come non mai, viaggiando nel tempo, esplorando gli insediamenti romani di Leicester, di Teramo, della villa di Oplontis e dell'antica Cartagine; di muoversi nel clamore dell'epica battaglia delle Termopili; di entrare in una tomba cinese di primo secolo a.C.; di giocare imparando il Bauhaus; di prendere parte all'assassinio del principe Francesco Ferdinando a Sarajevo o di costruire personalmente una nave con le tecnologie dei carpentieri latini; osservare l'applicazione del CNR “I colori di Giotto” presentata all'omonima mostra appena conclusasi ad Assisi.
L'edizione di quest'anno comprenderà inoltre una sezione destinata alle giovani promesse: studenti e giovani ricercatori particolarmente brillanti già autori di applicazioni di notevole qualità”. Sponsor tecnici di eccezione ad Archeovirtua sono quest'anno Projection Design e NVidia.

Wikio

Continua a leggere...

venerdì 12 novembre 2010

Porte chiuse, luci accese sulla cultura...

La cultura va difesa!!!

Venerdì 12 novembre musei, biblioteche, siti archeologici, strutture culturali e dello spettacolo, parchi e riserve naturali chiuderanno in segno di protesta contro la manovra di stabilizzazione finanziaria prevista dal Governo e i suoi effetti nefasti sulla cultura italiana.

Continua a leggere...

Inno al vino novello - Mignano Monte Lungo

La manifestazione si svolgerà sabato 13 novembre a partire dalle 19.00 nei viottoli del caratteristico antico borgo medievale "Località Cicuta" (Mignano Monte Lungo - CE), il percorso sarà caratterizzato da Stands Eno-Gastronomici che vi proporranno antichi sapori che si sposeranno ottimamente con il nettare dei nostri vigneti, offerto dalle cantine locali.
La serata sarà allietata da musiche di Fisarmoniche ed Organetti dislocate per le stradine e dai fuochi tradizionali che riproporranno le radici. L'associazione distribuirà a tutti i partecipanti Vino Novello a titolo gratuito fino ad esaurimento scorte. Tra i piatti tipici locali avrete la possibilità di degustare: Ciceri e tagliarielli, pasta e fagioli, pecora "Pezzata", bruschetta all'olio di oliva, pizze fritte, salsicce e broccoli in cassuola, caldarroste, dolci delle nonne.

Wikio

Continua a leggere...

mercoledì 10 novembre 2010

Incontri con Caravaggio - Museo di Capodimonte


Nell’ambito del programma degli Incontri con Caravaggio - che ha già riscosso un notevole
successo con gli Itinerari caravaggeschi in città e le performances teatrali a Capodimonte, durante l’estate scorsa - il progetto prosegue con nuovi appuntamenti di riflessione e dibattito sulla figura di Caravaggio e sulla sua opera al di fuori dei miti correnti.
 
11 novembre 2010 - Ore 17,30
Museo di Capodimonte - Auditorium
Piergiorgio Odifreddi
 
18 novembre 2010 - Ore 17,30
Museo di Capodimonte - Auditorium
Claudio Strinati
 
25 novembre 2010 Ore 17,30
Pio Monte della Misericordia - via Tribunali,253
Roberta Lapucci
 
2 dicembre 2010 Ore 17,30
Museo di Capodimonte - Auditorium
Mario Martone e Nicola Spinosa
Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. Per info e prenotazioni chiamare al numero 081 4976128 (lun-ven 9.00 - 13.30 e 14.30 -18.00)

Wikio

Continua a leggere...

giovedì 4 novembre 2010

Aeterno Flore - Catacombe di San Gennaro

Misteriose quanto affascinanti, le catacombe di San Gennaro, rappresentano un inestimabile patrimonio storico-artistico. Sono testimonianza dell’intensità e dell’importanza della vita religiosa napoletana.

Di sera questo luogo vive e splende di una luce tutta sua, ha un fascino che ammalia, che rapisce e lascia il visitatore con il desiderio di ritornare, mai pago di tanta bellezza.


"Aeterno Flore" è una visita serale teatrale che ha lo scopo di mostrare le bellezze sotterranee, raccontare storie e aneddoti fino all'8 gennaio 2011.
Il passo indugia tra ritrovamenti archeologici, immagini dalla splendida ricchezza cromatica e insigni opere di ingegneria. Tutto è fascino.

• Turni a partire dalle ore 20:00
• La durata della visita è di circa 1 ora
• Il costo della visita è di €12 - ridotto €10 (over65 - under21 - gruppi 20 persone)
• Gratuito 0-15
• Per i gruppi organizzati è possibile prenotare una cena nell’ultimo turno
• Prenotazione obbligatoria

Info: www.catacombedinapoli.it | prenotazioni@catacombedinapoli.it
Wikio

Continua a leggere...

mercoledì 3 novembre 2010

Benvenuti al Sud - Morigerati

Benvenuti al Sud!!! Benvenuti nel “PaeseAmbiente” Morigerati, borgo del Parco Nazionale del Cilento nell’entroterra del golfo di Policastro (a pochi chilometri da Maratea e Palinuro), che apre il suo uliveto comunale (20 ettari, 5mila piante in terreno demaniale) ed invita a raccogliere le olive, portarle al frantoio per poi tornare a casa con il proprio olio d’oliva extravergine spremuto a freddo.

L’offerta è rivolta agli ospiti del paese-albergo. Morigerati ha convertito parte delle sue case all’ospitalità sostenibile. Si può scegliere tra casali nella splendida campagna, un albergo, agriturismo, appartamenti e vari affittacamere. L’atmosfera è informale, autentico il contatto con la comunità locale che ha scelto come modello di sviluppo il turismo e l’agricoltura di qualità (olio, fico bianco del Cilento DOP, salumi, formaggi, miele, vino).

Fino al 30 novembre, il week-end con 2 pernottamenti, 2 cene, 2 prime colazioni e pic-nic nell’oliveto viene offerto al prezzo speciale di 100€ a persona (in camera doppia)

E’ l’occasione per andare alla scoperta di uno degli angoli più suggestivi e intatti del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Il comune di Morigerati comprende nel suo territorio l’oasi WWF Grotte del Bussento e sorge su uno sperone roccioso che sovrasta la grotta dove il fiume Bussento riemerge in superficie dopo aver percorso 6 km nelle viscere della terra. Si tratta di uno dei fenomeni carsici più rilevanti dell’Italia meridionale da visitare lungo il facile sentiero che dal centro di Morigerati conduce al fiume e alle grotte.

Morigerati è anche un ottimo punto di partenza per esplorare la fascia montuosa più imponente del Parco nazionale del Cilento: a pochi chilometri si può salire sul monte Cervati (1.898 m, la montagna più alta) come sul monte Bulgheria che domina la costa degli Infreschi (tra Marina di Camerota e Scario), da poco dichiarata Area marina protetta. L’associazione delle guide ufficiali del Parco nazionale del Cilento organizza trekking guidati (informazioni: Nicola Ventre, tel. 339.6502455  www.guideufficialipncvd.it).

Da vedere nei dintorni: Certosa di Padula, Grotte di Pertosa, scavi archeologici di Velia.

Per raggiungere Morigerati:
in auto - autostrada A3 SA-RC uscita Buonabitacolo, poi SP Bussentina direzione Policastro uscita Sicilì- Morigerati;
in treno - stazione più vicina: Sapri (in Eurostar e IC da Roma e Napoli).

Info: www.morigerati.net | 320 7461613
Ufficio Stampa: morigerati@gmail.com  | 335.7113019
Wikio

Continua a leggere...

Salerno Festival - 1° Festival corale nazionale

Custodi di bellezze e meraviglie, Salerno e la Costiera Amalfitana si apprestano ad accogliere i cori italiani per il 1° Festival Corale Nazionale dal 4 al 7 novembre. Dalla sinergia di Fe.N.I.A.R.Co, Federazione Nazionale Italiana delle Associazioni Regionali Corali e A.R.C.C Associazione Regionale Cori Campani, nasce questo importante appuntamento culturale di portata nazionale che vedrà nella città di Salerno il suo cuore pulsante.

Il Festival mira a coinvolgere la coralità nazionale in un grande evento corale che costituisca un momento di incontro e confronto tra cori provenienti da regioni diverse, ciascuno con le proprie caratteristiche, tipicità e repertori. La manifestazione si articolerà in un lungo weekend durante il quale i cori si esibiranno in concerto negli angoli più suggestivi della città di Salerno e di altre cittadine quali Atrani, Baronissi, Cava dei Tirreni, Fisciano, Minori e Vallo della Lucania. Avranno inoltre modo di visitare alcune località della splendida Costiera Amalfitana – Amalfi, Positano, Vietri, Ravello e Paestum – alternando gli appuntamenti musicali a piacevoli momenti di svago e turismo.

L’offerta corale del Festival sarà integrata con proposte formative articolate in workshop su specifiche tematiche e repertori rivolti a coristi e direttori sotto la guida di docenti di chiara fama. Nei giorni del Festival la città di Salerno sarà illuminata dalla suggestiva cornice delle Luci d’artista che avvolgono di fascino la città al calar del sole in quel periodo dell’anno.

Al Festival potranno aderire cori italiani di ogni tipologia (voci bianche, giovanile, maschile, femminile, misto), repertorio (sacro, profano, popolare, spiritual e gospel, vocal pop o altro) e formazione. Assieme ai cantori saranno benvenuti anche eventuali accompagnatori e familiari.

Programma:
Giovedì 4 novembre 2010
nel pomeriggio > arrivo dei cori
ore 19,00 > cena in hotel
ore 20,30 > GRANDE CONCERTO DI APERTURA al Teatro Augusteo di Salerno
Venerdì 5 novembre 2010 
ore 19,00 > concerti sul territorio
Salerno - Teatro Augusteo
Atrani - Collegiata di Santa Maria Maddalena
Baronissi - Sala consiliare Raffaele Iuliano
Cava de' Tirreni - Santuario di San Francesco e Sant'Antonio
Cetara - Chiesa di San Pietro Apostolo
Fisciano - Sala consiliare Gaetano Sessa
Maiori - Chiesa di San Francesco dei frati minori
Pagani- Auditorium Sant'Alfonso Maira de' Liguori
Vallo della Lucania - Teatro La Provvidenza
a seguire > buffet presso i luoghi dei concerti
Sabato 6 novembre 2010
ore 9,30 > workshop
ore 11,00 e ore 12,00 > CONCERTI APERITIVO
Salerno - Piazze, chiese, vicoli, musei e altri luoghi del centro storico
ore 13,30 > pranzo in hotel
ore 16,30 > CONCERTI IN CITTÀ
Salerno - Piazze, chiese, vicoli, musei e altri luoghi del centro storico
ore 18,30 > incontro dei cori in piazza Flavio Gioia e saluto ufficiale della città
ore 19,30 > cena in hotel
ore 21,00 > GRANDE CONCERTO DI CHIUSURA al Teatro Augusteo di Salerno
Domenica 7 novembre 2010
ore 12,00 > Santa Messa cantata in Cattedrale a Salerno 

Info: www.coricampani.it | www.feniarco.it |
Wikio

Continua a leggere...

martedì 2 novembre 2010

Luci d'artista a Salerno

A Salerno il Natale comincia prima. Si accendono il 5 novembre le “Luci d' Artistacon uno spettacolo organizzato in Villa comunale.
Vere e proprie opere d’arte, luminarie che regalano alla città un fascino nuovo. L'iniziativa "Luci d'Artista" del Comune di Salerno, giunta quest'anno alla sua quinta edizione, nasce dalla collaborazione con il Comune di Torino, dove da oltre 10 anni le opere d'arte luminose sono un'importante attrazione turistica e commerciale. 
Con la mostra "Luci d'Artista" si intende offrire alla intera città una qualificazione degli spazi urbani, ornando le zone più prestigiose e significative con strutture illuminotecniche e scenografie altamente spettacolari.
Le notti salernitane, illuminate dalle opere d'arte e arricchite da una serie di eventi di musica, danza, teatro, performance che completano il programma di manifestazioni natalizie, rendono Salerno ancora più bella per i cittadini ed accogliente per i visitatori e rappresentano una bella occasione per scoprire le bellezze artistiche della città, il piacere dello shopping, la qualità dell'artigianato e dell'enogastronomia locale in un clima di festosa serenità.
 
Le strutture alberghiere che aderiscono all’iniziativa offrono pacchetti vantaggiosi dedicati a chi decide di trascorrere qualche giorno a Salerno. Le offerte sono rivolte al mercato italiano e a quello internazionale, puntando sui Paesi Europei, con proposte di soggiorno a 80 euro a coppia nelle strutture a quattro stelle. 

Per i giovani prezzi più bassi, negli ostelli della città si può soggiornare a 12 euro a notte.

Wikio

Continua a leggere...

domenica 31 ottobre 2010

Le giornate della scuola medica salernitana

Scienza medica, fondamenti storici e cultura a confronto per l’undicesima edizione de Le Giornate della Scuola Medica Salernitana, dal 4 al 6 novembre.
Il fil rouge di quest’edizione è conservare e sviluppare il legame tra passato e futuro, proporre un’immagine di scienza medica in chiave moderna, capace di dialogare con i nuovi contesti complessi.
Accanto agli incontri e ai dibattiti come “La Medicina dalla Scuola Saleritana alle Università” e “La formazione del medico del Futuro”, avranno luogo la consegna dei premi internazionali “Scuola Medica Salernitana” e il giuramento di Ippocrate dei neolaureati. Iniziative artistico-culturali quali le mostre “Regimen Sanitatis Salernitanium “e “Pergamene di Laurea” presso la Pinacoteca provinciale e “La Medicina nel francobollo” e “Pittura e scultura” presso il Tempio di Pomona nel Palazzo Arcivescovile arricchiscono le giornate.
In programma anche visite guidate al Museo Roberto Papi, ai Giardini della Minerva e al Museo Virtuale Scuola Medica Salernitana.

Wikio

Continua a leggere...

Lo Swap party approda a Salerno

Lo swap è un baratto, uno scambio ed è una delle nuove tendenze proveniente dagli Stati Uniti. 
L’idea di fondo che accompagna questo nuovo fenomeno di costume e modalità di socializzazione è quella di  rinnovare in modo divertente ed economico il proprio guardaroba ed è ormai un must tra le fashion addict americane. 
All’estero gli swap sono ormai una consuetudine, in Italia stanno prendendo lentamente piede (a Milano e a Bologna i primi Concept Store). 

A Salerno lo Swap Party approda grazie all’iniziativa di SalernoTravel.Tv che proporrà l’evento più glamour dell’anno domenica 7 novembre, a partire dalle ore 18.00 presso l’area del Parco Urbano (ex Area Salid) dove tutti i fashion addict salernitani e non solo, con una quota d’iscrizione di 10 euro, potranno “swappare” (cioè scambiare) capi/accessori/oggetti con altrettanti capi/accessori/oggetti di pari valore (qualcuno nuovissimo ancora con etichetta). 
Grazie alla sponsorizzazione tecnica di alcuni negozi di abbigliamento sarà inoltre possibile scambiare i propri abiti ancora con il cartellino con abiti del tutto nuovi! Per iscriversi al SalernoTravel Swap Party, basta mandare una mail a swap@salernotravel.tv e lasciare il proprio nome e il proprio recapito telefonico oppure telefonare ai numeri 089 254143 – 335 6393344 (per maggiori info: www.salernotravel.tv).   

La selezione e valutazione degli abiti avverrà il giorno 06/11/2010 dalle 10:00 alle 20.00. In via straordinaria previa telefonata al numero 335 6393344 gli abiti potranno essere consegnati dalle ore 15.00 alle ore 17.00 del 7/11/2010 .
Wikio

Continua a leggere...

sabato 30 ottobre 2010

Trekking urbano a Salerno

Riscoprire i luoghi della città in meditazione. Giornata di trekking urbano anche a Salerno. Il 31 ottobre il centro storico di Salerno celebra la VII Giornata Nazionale del Trekking Urbano. Un’esperienza imperdibile che viene organizzata in 31 città italiane. La vigilia di Ognissanti sarà anche la domenica del turismo sportivo in città. L’appuntamento per chi vuol esserci è per domenica sera alle 20 sotto Palazzo di Città.
 
Il percorso della VII edizione, dal titolo “… alla ricerca del tempo perduto…” parte alle ore 20,00 dai portici di Palazzo di Città. Si risale via dei Canali, strada utilizzata nel Medioevo per lo scorrimento delle acque piovane. La prima sosta prevede la visita della Cappella Palatina e l’esibizione dell’Ensemble Vocale ‘Principe Sanseverino’ dell’Universita’ di Salerno.

Si giunge, poi, in Largo Abate Conforti dove si visita la Chiesa dell’Addolorata, realizzata dai gesuiti alla fine del XVI sec. La passeggiata si concluderà nell’ex Monastero di S. Benedetto, dove, presso la sede del Circolo Unificato di Presidio Militare si distribuiranno le pen – drive ai bambini partecipanti e si procederà alla inaugurazione della Mostra fotografica di A. Apicella “EraSalerno”, che resterà aperta fino al 29 dicembre 2010.

Fonte: www.salernonotizie.net
Wikio

Continua a leggere...

mercoledì 27 ottobre 2010

La notte dello Scorzamauriello - Eboli

III Edizione de "La Notte dello Scorzamauriello", alternativa ebolitana all'anglosassone notte di Hallowen.
Per il terzo anno consecutivo l'Associazione l'associazione dei ristoratori del centro antico di Eboli,  "Le Tavole del Borgo", propone la rievocazione della tradizione dello Scorzamauriello, folletto dispettoso e altalenante tra il bene e il male. I ristoranti dell’associazione daranno vita ad una notte di animazione fatta di cantori, folletti, musica e balli che accompagnerà l’offerta enogastronomica con piatti tipici e prodotti del territorio.

Programma:
Sabato 30 ottobre ore 18:00, in Piazza Porta Dogana (Centro Storico), grande festa popolare, in cui si alterneranno: animazione , stregoneria, racconti e una ricca cucina tradizionale. Una serata aperta a tutti, grandi e piccini.
Domenica 31 Ottobre ore 21:00, cena-spettacolo nei ristoranti de "Le Tavole del Borgo". Uno spettacolo insolito e appetitoso, in cui la cucina e le sale da banchetto dei ristoranti Il Panigaccio, Vico Rua, Osteria Gattapone e la Trattoria Porta Dogana diventano un unico palcoscenico per commensali, attori e per un ospite a sorpresa, lo Scorzamauriello, che circuirà, burlandoli amabilmente, gli invitati . 

Info: www.letavoledelborgo.it | info@letavoledelborgo.it

Wikio

Continua a leggere...

domenica 24 ottobre 2010

Suoni e sapori alle terme suburbane

Martedì 26 ottobre 2010 aperture straordinarie gratuite dalle 19,00 fino alle 23,00 a Pompei ed Ercolano
I prodotti della gastronomia locale, tipici dell’area vesuviana, da degustare martedì 26 ottobre, dalle 19,00 alle 23,00, nel suggestivo complesso monumentale delle Terme Suburbane degli Scavi di Pompei, all’insegna dei suoni e dei sapori.
L’evento “Suoni e Sapori alle Terme Suburbane” è la prima di una serie di iniziative, frutto della collaborazione tra la Soprintendenza Speciale per i beni archeologici di Napoli e Pompei e la Città di Pompei, per un progetto comune di rilancio turistico di tutta l’area.
Quindi apertura non solo verso un pubblico internazionale, che quotidianamente affolla l’area archeologica, ma anche e soprattutto verso un pubblico locale, verso i pompeiani che sono invitati a ritornare alle loro origini. 
I visitatori, nella serata di martedì 26 ottobre, avranno la possibilità di effettuare un percorso illuminato all’interno di uno degli edifici termali pubblici più imponenti di età augustea, accompagnati dal delicato suono di un’arpa. Le terme, poste all’ingresso di porta Marina, un tempo in posizione scenografica sul mare e caratterizzate da una sontuosa decorazione, tra cui le pareti dipinte con scene marine della piscina fredda, sono famose anche per gli affreschi a tema erotico che ne decorano lo spogliatoio.

Note una volta come terme del piacere, propongono in quest’occasione, un percorso legato ai suoni e al gusto del palato attraverso la scoperta dei sapori locali: dal vino alla mozzarella alla pasta e ai prodotti dolciari.

Sono 6 gli stand delle aziende eno-gastronomiche e di ristorazione, disposti nello spazio antistante le Terme, che accoglieranno i visitatori al termine del percorso con i loro prodotti; A.I.R.A.V. Associazione Imprenditori Ristoratori e Albergatori Vesuviani, caseificio Raimo, panificio Esposito, pasticceria Gabbiano, pastificio Arte e Pasta, casa vinicola Antiche Vigne Pompeiane, sponsor della serata.
L’iniziativa rientra nei "Martedì in Arte", organizzati dal Ministero per i beni e le Attività culturali che prevede l’apertura straordinaria gratuita dei principali musei statali dalle 19.00 alle 23.00, ogni ultimo martedì del mese, e che sarà riproposta con le stesse modalità, il 30 novembre e il 28 dicembre.

La visita alle Terme è gratuita con prenotazione obbligatoria al numero 081.8575220.


Info
www.pompeiviva.it | tel. 0818575347
Fonte: www.beniculturali.it

Wikio

Continua a leggere...

giovedì 14 ottobre 2010

Fiera d'autunno 2010 - Paduli


I colori autunnali dalle sfumature ambrate tingono la città di Paduli (BN). E’ la festa dedicata alla stagione delle tradizioni popolari, giunta quest’anno alla sesta edizione. E’ una tre giorni (
15 al 17 ottobre) di stand enogastronomici, laboratori artigianali, concerti e spettacoli, esibizioni di artisti di strada e animazione per i più piccoli. Sono previste visite guidate al centro storico e passeggiate nei dintorni. Quando la stagione delle foglie cadenti emoziona.


Info: www.hortuslatus.it | cell. +39 333 4992941 
Fonte: www.incampania.com

Wikio

Continua a leggere...

mercoledì 6 ottobre 2010

Night bus, 14 concerti in una notte - Napoli

La notte del 9 ottobre le strade di Napoli si trasforma in un enorme palcoscenico. Da mezzanotte alle 3 in migliaia ascolteranno 14 artisti che si esibiranno a poco più di un euro a biglietto. Il luogo è ancora segreto, bisogna seguire la pagina Facebook dedicata all’evento per scoprire la location; l’iniziativa è promossa dall’ANM probabilmente per promuovere i nuovi autobus del servizio notturno. Tra gli artisti emergenti partecipano Aldo, Atari, Giovanni Block, Crop Rotation, Claudio Domestico (Gnut), Insula Dulcamara, Fabiana Martone & Luigi Scialdone, JFK & La Sua Bella Bionda, Ron Grieco Trio, Sevenlights, Dario Sansone (Foja), The Ones, The Soundblast Overprong, Ciro Tuzzi (Epo) e Luis B. & Chance Giardinieri

Continua a leggere...

martedì 5 ottobre 2010

CioccolaTeano 2010

A latte, fondente, alla nocciola o al ghiotto gianduia, ripieno al liquore o al caffè, il risultato è sempre lo stesso: una bontà da leccarsi i baffi. E superfluo dire che si parla del cioccolato e delle sue innumerevoli varietà. Il peccato di gola di fronte ad un nudo è assolutamente concesso e a Teano non si può resistere di fronte ai numerosi stand-vetrine di dolci delizie. Adatta a tutti i gusti, buona da non saper dire di no, la cioccolata è la grande protagonista della VI edizione di CioccolaTeano.

 
Info: www.prolocoteano.it | admin@prolocoteano.it | 338 9876457
Fonte: www.incampania.it

Continua a leggere...

lunedì 4 ottobre 2010

Artecinema - 15° Festival Internazionale di Film sull’Arte Contemporanea

Da giovedì 14 a domenica 17 ottobre 2010 torna a Napoli Artecinema, il Festival Internazionale di Film sull’Arte Contemporanea, curato da Laura Trisorio.

 
Giunto alla sua quindicesima edizione, il Festival, diviso in tre sezioni, Arte e Dintorni, Architettura, Fotografia, presenta al grande pubblico le diverse realtà dell’arte contemporanea attraverso una selezione di documentari sui maggiori artisti, architetti e fotografi degli ultimi cinquant’anni: interviste, biografie filmate, narrazioni montate con materiali d’archivio.
Al Teatro Augusteo di Napoli, dalle ore 17.00 alle ore 24.00, saranno presentati 25 documentari ricercati direttamente presso i registi e i produttori in tutto il mondo e le proiezioni, in lingua originale con traduzione simultanea, saranno intervallate da incontri-dibattito con i registi, gli artisti e i produttori.
Ad ingresso gratuito, Artecinema è il primo festival del genere in Italia ed è diventato uno degli appuntamenti più attesi del settore. Seguito da circa 6.000 spettatori ogni anno, anche per questa edizione, come per le ultime due, Artecinema ha ricevuto una medaglia di riconoscimento dal Presidente della Repubblica, che lo ha definito “uno degli appuntamenti culturali di maggior rilievo del territorio campano”.
In programma gli ultimi documentari della serie Art:21 “Art in The Twenty-First Century”, serie dedicata agli artisti attivi negli Stati Uniti trasmessa dal canale televisivo americano PBS. Si potranno vedere i filmati dedicati a John Baldessari, Kimsooja, Allan McCollum, Cao Fei, Jeff Koons, Mary Heilmann e Florian Maier-Aichen.
Fra le tematiche affrontate, la memoria è indagata dall'artista Christian Boltanski nel film Les vies possibles de Christian Boltanski del regista tedesco Heinz Peter Schwerfel, e il potere viene affrontato nel film About Jenny Holzer, in cui la regista Claudia Müller ha seguito per più di dieci anni l'artista americana vincitrice del Leone d'oro alla Biennale di Venezia nel 1990.
Attraverso il film Chine, empire de l'art di Emma Tassy e Sheng Zhimin, viene esplorato il panorama dell'arte contemporanea cinese, ormai protagonista del mercato internazionale.
Michal Rovner ci mostra Makom, una struttura costruita riassemblando le pietre di rovine di edifici istraeliani e palestinesi. Vediamo Thomas Hirshhorn durante l’allestimento della mostra Utopia, Utopia, Marlene Dumas che ci illustra i suoi dipinti e ascoltiamo Loris Cecchini che ci parla della sua poetica.
Il regista inglese Bruno Wollheim ha seguito per tre anni David Hockney mentre dipingeva la più grande opera mai realizzata en plain air, composta da 54 tele ed esposta oggi alla Tate Gallery di Londra.
Scultore, disegnatore, performer, regista, coreografo, il fiammingo Jan Fabre, esplora i limiti dell’arte e dello spettacolo. Il documentario, con la partecipazione, tra gli altri, di Marina Abramovich, segue l’artista nelle sue performance e installazioni.
Il film Picasso e Braque go to the Movies, prodotto e raccontato da Martin Scorsese, ci mostra come il cinema e la rivoluzione tecnologica abbiano avuto una grande influenza sulla nascita del cubismo.
Vedremo inoltre l’artista svizzero Felice Varini intento a creare le sue “pitture spaziali” che si svelano all’osservatore solo guardandole da un punto di vista determinato.
Nel film Botero Born in Medellín il regista Peter Schamoni ripercorre la carriera lunga e ricca di successi del pittore e scultore colombiano Fernando Botero.
Nel film Views on Vermeer — 12 Short Stories, quattro fotografi, tre artisti, due curatori, un architetto, un mercante d’arte ed uno storico dell’arte, esprimono la loro ammirazione per l’opera straordinaria di Vermeer (1632-1675) che ha lasciato dietro di sé un’eredità di sole 35 tavole. Fra questi, Tracy Chevalier, autore del romanzo storico “La ragazza dall’orecchino di perla”, adattato allo schermo da Peter Webber; il fotogiornalista americano Steve McCurry, autore della famosa istantanea di una giovane ragazza afgana; l’artista americano Chuck Close e il fotografo olandese Erwin Olaf.
In programma anche Next, a Primer on Urban Painting, sul fenomeno della Street art, nato fra le strade delle città americane e divulgatosi un tutto il mondo. Il regista Pedro Aravena intreccia immagini con interviste ad artisti, giornalisti, collezionisti, sociologi, Dj, critici d’arte, ai padri del movimento come Lee e Doze Green e a nomi già affermati quali Os Gemeos, Barry McGee e Bansky.
Grande ironia nel film di animazione di Laurina Paperina, How to kill the artists, in cui l’artista dissacra la visione stereotipata del grande artista rappresentato nel momento in cui viene ucciso dalle sue stesse opere. Una riflessione sulla forza dell’opera d’arte che incombe a tal punto da far soccombere il suo stesso creatore.
Dopo aver partecipato all’ultima edizione di Art Unlimited a Basilea, approdano ad Artecinema i Superflex, un gruppo di artisti danesi che presentano a Napoli il video Floaded McDonald’s, in cui vassoi con rifiuti di cibo e bevande fluttuano in un McDonald’s allagato acquistando una nuova vita.
Nella sezione Architettura sarà presentato il film Learning from Light: the Vision of I.M. Pei di Bo Landin e Sterling Van Wagenen, il grande architetto di origine cinese, I.M.Pei, ci illustrerà lo spettacolare museo di arte islamica del Qatar, inaugurato nel novembre 2008 e definito il "Louvre del Medio Oriente".
Sempre nella stessa sezione vedremo A Postcard from Paradise il film che descrive la casa di vetro e cemento costruita dall’architetto spagnolo Alberto Campo Baeza nella spettacolare Hudson Valley (NY, USA) per Nancy Olnick e Giorgio Spanu dove custodiscono la loro collezione di artisti rigorosamente italiani.
Per la sezione dedicata alla Fotografia sarà presentato il film di Elisabetta Sgarbi Deserto Rosa: Luigi Ghirri, una contaminazione tra diverse forme d’arte, con musiche originali di Franco Battiato e voci narranti di Toni Servillo e Andrea Renzi che leggono testi di Alexandr Sokurov, mentre sullo sfondo scorrono le immagini poetiche di Luigi Ghirri. Il film The Magic Moment ci porterà nel mondo colorato e ironico del fotografo inglese Martin Parr, mentre la regista Branka Bokdanov ci mostrerà un ritratto di Rineke Dijkstra.

Info: www.artecinema.com | info@artecinema.com
Wikio

Continua a leggere...

mercoledì 29 settembre 2010

Domenica di carta, la cultura è apertura


Domenica 3 ottobre 2010 dalle ore 9.00 alle ore 20.00 apertura straordinaria al pubblico degli archivi e delle biblioteche statali.
Un percorso affascinante alla scoperta della memoria del sapere attraverso libri, documenti, fotografie, stampe, disegni e molto altro.
Tesori sconosciuti, presentati ai cittadini di ogni età
Tecnologie e servizi innovativi per l’accesso alle informazioni di oggi e di ieri. Visite guidate, esposizioni ed eventi per rendere ancora più avvincente il viaggio nel cuore della cultura che ha fatto grande il nostro Paese.

Info: www.beniculturali.it
|

Wikio

Continua a leggere...

Mercati al borgo - Taurasi

Mercati al borgo, dove enogastronomia, cultura e sapori si incontrano.
Dietro il nome di una prestigiosa DOCG: Taurasi, c’è un paese di origine agricola che conserva un borgo medievale realizzato in età normanno-sveva (XI-XII sec.) e un castello che risale ai Longobardi (X sec.).

Il borgo e il suo castello sono il luogo naturale di scambio di tutti i prodotti che donava il fertile agro e il lavoro quotidiano del suo contado.
Una volta a settimana da sempre i piccoli mercati offrivano olii, formaggi, vini o anche lavori di artigiani itineranti che fornivano i beni di necessità e i pochi beni di lusso. Contadini, mercanti e artigiani ravvivavano i vicoletti del borgo e le sue piccole piazze e una piccola folla uscita dalla funzione domenicale si concentrava in questi luoghi nel giorno in cui si doveva rigorosamente accantonare gli attrezzi da lavoro e vestirsi a festa.

Domenica 3 ottobre il borgo medievale di Turasi si ravviverà. Si offrirà così al paese e alle persone che giungono da ogni parte i prodotti di questo territorio, quali olio, formaggi, insaccati e naturalmente i vini.
Le persone appassionate del consumo consapevole possono acquistare direttamente dal produttore e apprendere dalla voce dello stesso o da esperti di vari settori cosa può offrire di speciale il paese e l’Irpinia nel suo complesso.
 
Coloro che vogliono trattenersi possono partecipare a seminari e a laboratori del gusto che si terranno nella sede dell’enoteca regionale, l’antico castello o attraverso una guida capire i profumi e i sapori che fanno un buon vino e degustare l’alta qualità dei vini del territorio e infine festeggiare per i vicoli del borgo accompagnati dai suoni della tradizione musicale irpina.

Info:
www.mercatialborgo.it | info@mercatialborgo.it | Programma

Wikio

Continua a leggere...

martedì 28 settembre 2010

Cinefilos, Festival del Cinema e della Filosofia

Prende il via la prima edizione di Cinefilos - Festival del Cinema e della Filosofia, ad Auletta (SA) una due giorni di seminari, aperitivi culturali, convivium filosofici e rievocazioni storiche che hanno come filo tematico: "Oh mia Patria" - Risorgimento e Cinema.


L’iniziativa si svolgerà dalle h17:30 in poi del 2 ottobre 2010 presso la struttura della “Casa delle Parole” del piccolo centro del salernitano incastonato nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano.
 
Cinefilos Festival è un progetto che coniuga l'arte cinematografica e la filosofia come apertura verso un nuovo pensiero critico sulla società odierna attraverso dibattiti, sia con illustri docenti e studiosi sia con i protagonisti dello schermo cinematografico.
Il tema di quest’anno, in vista dei 150 anni dell’Unità d’Italia, è il Risorgimento richiamato dai versi del “Và Pensiero” di Verdi “Oh mia Patria” e analizzando i film che negli annali hanno trattato l’argomento.

La giornata del 3 ottobre, a conclusione della manifestazione, sarà caratterizzata da una piccola rievocazione storica sulla venuta di Garibaldi e la rivolta dei contadini ad Auletta, confermandosi una location naturale per trattare i temi della prima edizione di Cinefilos.

Wikio

Continua a leggere...

II Raduno Internazionale di mongolfiere - Paestum

Conoscere il mondo con la testa tra le nuvole. Non è un sogno, ma il II Raduno internazionale di mongolfiere che si svolge ancora una volta a Paestum sulla sua incantevole valle dei templi. Le bellezze del luogo osservate dall’alto, dalle ‘ariose’ mongolfiere. In particolare dal 4 al 7 ottobre si svolge la gara e il decollo dei ‘palloni volanti’ multicolori con la premiazione finale dei migliori piloti. Ad intrattenere i presenti, nel corso del raduno, artisti di strada e saltimbanchi che si esibiscono lungo le strade della cittadina.

Completa l’edizione di quest’anno la presenza di stand enogastronomici per assaggi dei prodotti locali.

Info: www.viverepaestum.it
| viverepaestum@libero.it | Programma
Wikio

Continua a leggere...

venerdì 24 settembre 2010

World Press Photo Exhibition 2010 - Napoli

Neapolis.Art presenta World Press Photo Exhibition.
La più importante mostra itinerante del fotogiornalismo internazionale, fa tappa per la prima volta a Napoli dal 24 settembre al 14 ottobre 2010.

Un nomadismo iniziato nel 1955, che porta ogni anno un evento mai uguale a se stesso in giro per il mondo, arricchendo ogni luogo che tocca, di un’arte fatta di istantanee intuizioni e di una cronaca impossibile da confutare.

Una nuova opportunità di cultura e attualità si palesa nella nostra città, attraverso immagini spesso intollerabili, rubate da occhi che vedono e vanno oltre il limite di un confine, fatto di confuse verità.

Vincitore del World Press Photo dell’anno 2009 è Pietro Masturzo, fotografo napoletano, con "Dai tetti di Teheran’ (Teheran 29 giugno 09).
Coincidenza propizia per un Evento che è destinato a diventare una Consuetudine nella nostra Città.

Info: www.worldpressphoto.it | info@neapolisart.org 
Fonte:
www.worldpressphoto.it

Wikio

Continua a leggere...